F1 | Marca, Alonso in pista con McLaren nei test pre-stagionali?

Il team di Woking non dovrebbe effettuare il filming day prima dei test, posticipandolo in uno dei giorni liberi tra le due sessioni

F1 | Marca, Alonso in pista con McLaren nei test pre-stagionali?

Tra i piloti impegnati nei test invernali (in programma sulla pista catalana del Montmelò dal 18 al 21 febbraio e dal 26 febbraio al 1 marzo) che inaugureranno la nuova stagione potrebbe figurare anche il nome di Fernando Alonso, in base alle indiscrezioni lanciate nelle ultime ore dal quotidiano spagnolo Marca.

Il due volte campione del mondo, fresco vincitore della 24 Ore di Daytona con l’equipaggio della Cadillac #10 del Team Wayne Taylor, nonostante i fitti impegni che lo attendono nei prossimi mesi, potrebbe infatti testare per mezza giornata la nuova McLaren (i veli della MCL34 saranno tolti il prossimo 14 febbraio, ndr) fornendo così preziosi feedback agli ingegneri di Woking senza intaccare eccessivamente il lavoro di Carlos Sainz e di Lando Norris.

Marca inoltre riferisce che la McLaren non effettuerà il filming day prima dei test, posticipandolo invece in uno dei giorni liberi tra le due sessioni. Una scelta ben precisa da parte della scuderia britannica, che ha deciso di lavorare in maniera serrata fino all’ultimo giorno disponibile visti i nuovi regolamenti aerodinamici che entreranno in vigore nella nuova stagione.

F1 | Marca, Alonso in pista con McLaren nei test pre-stagionali?
5 (100%) 3 votes
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

2 commenti
  1. Pingback: F1 | Alonso in visita a Woking: proverà la nuova McLaren nei test?

  2. frency

    23 febbraio 2019 at 17:42

    Cosa non si fa, pur di avere ALONSO in macchina!

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

Ferrari

F1 | Ferrari, svolto il filming day al Montmeló

A percorrere la maggior parte dei chilometri è stato Vettel, con Leclerc sceso in pista a fine giornata
A due giorni dalla presentazione della SF90 con cui prenderà parte al Mondiale 2019 di Formula Uno, quest’oggi la Ferrari è