F1 | Magnussen: “La Haas resterà, nonostante la crisi”

"Il budget cap? Potrebbe renderci più competitivi"

Secondo il danese, la squadra potrà affrontare questo momento di crisi e restare nel mondiale
F1 | Magnussen: “La Haas resterà, nonostante la crisi”

Il pilota della Haas ha cercato di minimizzare i dubbi del proprietario del team Gene Haas, il quale si è detto pronto a lasciare la Formula 1, a causa dei costi elevati e probabilmente anche per la pessima stagione 2019.

“Immagino che Gene fosse deluso per quello che è successo l’anno scorso, è stato un incidente di percorso”, ha commentato Kevin Magnussen al quotidiano BT.

“Gene sa di avere una squadra piccola ma ottima. Ci sono così tante cose eccitanti che accadono in Formula 1 in questo momento che potrebbero essere un vantaggio per noi”.

Infatti, poiché l’impatto finanziario della crisi attuale si ripercuote anche sulle squadre più grandi, alcuni team stanno spingendo per ridurre il budget cap a 100 milioni di dollari:

“Questo può renderci più competitivi. Stiamo parlando di un massimale che è in realtà vicino al nostro budget. Ciò significa che possiamo continuare e non cambiare sostanzialmente nulla, mentre molti concorrenti davanti a noi saranno costretti a ridurre i costi. Quindi diventa interessante per Gene”.

 

 

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento
  1. Pingback: F1 | Grosjean su Magnussen: “Lavora duramente per la squadra”

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati