F1 | Liberty Media esclude gare con spettatori fino al 2021

"Non ci aspettiamo la presenza di tifosi per gli ultimi appuntamenti di questo campionato", ha affermato un portavoce

L'emergenza Coronavirus non permetterà ai tifosi di presenziare agli ultimi Gran Premi di questa stagione
F1 | Liberty Media esclude gare con spettatori fino al 2021

Nonostante le richieste degli appassionati e la crisi economica che sta attraversando il Circus, gli ultimi appuntamenti di questo mondiale 2020 di Formula 1 si terranno senza tifosi sugli spalti. Secondo quanto dichiarato da Liberty Media, i prossimi appuntamenti in Bahrain e ad Abu Dhabi si disputeranno a porte chiuse, così da venire incontro alle esigenze degli enti locali, i quali stanno cercando in tutti i modi di arginare il contagio da Coronavirus.

In attesa di scoprire che mosse verranno portate per il 2021, Liberty Media ha scelto la via della prudenza, confermando di fatto la strada seguita ad oggi ad esclusione di Mugello, Sochi e Portimao. Una scelta difficile, ma necessaria per poter scendere in pista e rientrare, ameno parzialmente, delle ingenti perdite che sta causando questa crisi sanitaria.

“Non ci aspettiamo la presenza di tifosi per gli ultimi appuntamenti di questo campionato”, ha dichiarato un portavoce di Liberty Media. “La situazione globale non permette l’organizzazione di gare a porte aperte e con presenza di pubblico sugli spalti”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento

Articoli correlati