F1 | Lewis Hamilton potrebbe diventare “Sir” a gennaio 2021

Ma la sua residenza fiscale a Montecarlo rischia di frenarlo ancora una volta

F1 | Lewis Hamilton potrebbe diventare “Sir” a gennaio 2021

Lewis Hamilton potrebbe diventare Sir all’inizio del prossimo anno. Il pilota britannico della Mercedes, sette volte campione del mondo di Formula 1 sarebbe quindi in procinto di ricevere questa importante onorificenza da parte della regina Elisabetta, stando a quanto riportato da The Sun, eguagliando altri nomi celebri del nostro sport, come Jackie Stewart, Jack Brabham, Stirling Moss e Frank Williams. Ci sarebbero però degli ostacoli da superare per il #44 del team della Stella, che anche all’inizio del 2020 sarebbe potuto diventare cavaliere, ma la sua posizione fiscale non l’ha permesso.

In passato anche a David Beckham, grande giocatore degli anni ’90/2000 con le maglie di Manchester United, Real Madrid e una piccola apparizione con Milan e PSG, oltre che capitano dell’Inghilterra fu negata la nomina di Sir per gli stessi motivi, accadde nel 2017, e Lewis, che ha la residenza fiscale a Montecarlo dovrebbe quindi superare questo problema. Hamilton però si è sempre difeso, dichiarando a più riprese come questo sia un falso problema visto che, stando ad alcuni suoi virgolettati del passato, percepisce del reddito in 19 paesi diversi, e paga le tasse in ognuno di essi, inclusa la Gran Bretagna, dove figura essere tra i primi 5.000 contribuenti. Insomma, sarebbe una bella riconoscenza per il pilota più vincente della storia della Formula 1, ma vanno risolte alcune faccende burocratiche.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati