F1 | Haas, Steiner sicuro: “Il nostro problema non riguarda i piloti, ma la macchina”

"Stiamo lavorando per avere buone basi in vista della vettura 2020", ha aggiunto

F1 | Haas, Steiner sicuro: “Il nostro problema non riguarda i piloti, ma la macchina”

La stagione della Haas è stata sin qui disastrosa. La VF-19 era nata con tutte le positività del caso, ma gli aggiornamenti portati per migliorare i problemi con le gomme non hanno dato i risultati sperati. Si cerca stabilità nel team statunitense, e per questo motivo sono stati confermati Grosjean e Magnussen, nonostante le prestazioni dei piloti non siano all’altezza delle aspettative.

“Più chilometri fai, più impari – ha detto Steiner. Farlo nelle corse o nei test, non fa molta differenza: al momento siamo in una fase in cui sappiamo come si comporta la macchina, stiamo solo cercando di trovare le specifiche migliori per ogni circuito. Non siamo più in fase di sperimentazione, stiamo mettendo i pacchetti dove pensiamo sia più adatto farlo. Abbiamo mantenuto Grosjean e Magnussen per questioni di stabilità all’interno della squadra. Al momento non esiste un problema con i piloti, ma con la macchina! L’obiettivo principale adesso è quello della vettura 2020 e cercare di renderla migliore possibile rispetto alla situazione attuale. Sono sicuro che ne usciremo. Questo lavoro è svolto in vista del prossimo anno, perché quella vettura sarà un’evoluzione di questa, non essendoci cambi a livello regolamentare, mentre quest’anno c’è stato e tutto ciò che apprenderemo su questa vettura lo metteremo in atto su quella del 2020″.

Sul futuro del Circus: “E’ tempo di decisioni in vista del 2021, ma non dipende solo da me: ci vuole un po’ di lavoro per essere tutti coinvolti e assicurarsi che i regolamenti siano quelli che vorremmo che fossero”.

F1 | Haas, Steiner sicuro: “Il nostro problema non riguarda i piloti, ma la macchina”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati