F1 | Haas, Grosjean: “Dobbiamo migliorare l’ingresso in curva, ma il feeling con la macchina è buono”

Magnussen: "Sono felice delle prestazioni della vettura"

F1 | Haas, Grosjean: “Dobbiamo migliorare l’ingresso in curva, ma il feeling con la macchina è buono”

La Haas si candida al ruolo di quarta forza in campo per questo Gran Premio di Spagna. A Barcellona sia Romain Grosjean (autore nelle FP2 di un fuori pista, con la sua VF-18 rimasta insabbiata) che Kevin Magnussen hanno fornito segnali più che positivi, issandosi alle spalle dei top team nelle FP2. A causa di una pericolosa manovra di “blocco” in rettilineo su Charles Leclerc, i commissari hanno comminato una reprimenda al pilota danese, reduce da un weekend di Baku alquanto burrascoso in tal senso.

ROMAIN GROSJEAN
FP1: 8°, 1:19.906 (+1.758) – 24 giri
FP2: 7°, 1:19.579 (+1.320) – 24 giri
“È stata una buona giornata, sia in termini di prestazione che di classifica. È stato difficile con il vento, ma abbiamo lavorato con diversi setup: alcuni più positivi, altri più complicati. In generale, il feeling con la macchina è abbastanza buono. Spero che domani migliorerà ancora e che saremo in grado di andare un po’ più veloci. Stiamo esaminando cosa poter fare, abbiamo alcune idee. Abbiamo provato alcune cose che non avevamo mai provato prima: hanno funzionato per alcuni aspetti, ma non per altri. Li modificheremo e ci assicureremo che l’auto sia un po’ più facile in ingresso di curva, così da poter spingere un po’ di più”.

KEVIN MAGNUSSEN
FP1: 11°, 1:20.637 (+2.489) – 28 giri
FP2: 8°, 1:19.643 (+1.384) – 39 giri
“Sono felice delle prestazioni della macchina, è stata una giornata oggi. Ci sono un paio di cose da migliorare domani, ma, in generale, penso che siamo abbastanza forti”.

F1 | Haas, Grosjean: “Dobbiamo migliorare l’ingresso in curva, ma il feeling con la macchina è buono”
5 (100%) 1 vote
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati