F1 GP Stati Uniti, Prove Libere 3: Ferrari davanti alle Mercedes, Vettel detta il passo

Secondo tempo per Raikkonen. Terzo Hamilton

F1 GP Stati Uniti, Prove Libere 3: Ferrari davanti alle Mercedes, Vettel detta il passo

Ferrari davanti a Mercedes a conclusione della terza sessione di Prove Libere del Gran Premio degli Stati Uniti. Sebastian Vettel si è imposto grazie al miglior tempo di 1:33.797, seguito dal compagno di box Kimi Raikkonen. I primi quattro piloti, con Hamilton terzo davanti a Bottas, sono racchiusi in soli 7 centesimi, preannunciando una qualifica molto combattuta. Terza fila virtuale per le due Red Bull, mentre Leclerc, Perez, Sainz e Grosjean completano la top ten.

Cronaca – Pista asciutta e 20°C la temperatura dell’asfalto, quando parte il cronometro per gli ultimi 60 minuti a disposizione delle Libere 3. Dopo la prima giornata caratterizzata dalla pioggia e dalla scarsa attività in pista, i piloti sono ansiosi di lasciare i box: Leclerc, Hartley e Sainz aprono le danze. Il francese della Sauber fa segnare dopo pochi minuti il tempo di 1:42.459, ma poi è Raikkonen a mettersi davanti in 1:35.514, seguito da Vettel. I due della Ferrari sono subito aggressivi, con la mescola ultrasoft. Gomma rossa invece per le Red Bull, che si accodano alle Rosse nella lista dei tempi, mentre in casa Mercedes si decide per un lavoro differenziato, dove Hamilton è inizialmente impegnato sulla distanza, con la gomma rossa. Dopo i primi quindici minuti Raikkonen è al comando seguito da Ocon, Vandoorne, Verstappen, Ricciardo, Perez, Stroll, Alonso, Grosjean, Hamilton.

A metà sessione il crono di riferimento rimane quello di Iceman, sceso però 1:34.419, con Vettel a 1 decimo. Alle spalle del tedesco si accodano Ocon, Vandoorne, Verstappen, Ricciardo, Perez, Stroll, Alonso e Sainz. Bottas passa alla mescola supersoft nuova; ultrasoft nuova per Hamilton, le due Ferrari e le Red Bull. Bottas sale al terzo posto, seguito dal compagno di box.

Raikkonen ritocca il crono di riferimento a 1:33.843, mentre Verstappen strappa la quarta piazza a Hamilton. A quindici minuti dalla conclusione Vettel ha preso il comando in 1:33.797. Raikkonen è secondo a 46 millesimi, poi Bottas – unico con le supersoft – Hamilton, Verstappen, Ricciardo, Ocon, Sainz, Perez e Hulkenberg. Pochi minuti alla conclusione e i due Mercedes passano alla ultrasoft nuova. Hamilton si mette in terza posizione, ad appena 73 millesimi da Vettel, che chiude davanti le FP3.

F1 GP Stati Uniti – Tempi, risultati e giri Prove Libere 3

Leggi altri articoli in Ferrari

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati