F1 | GP Bahrain, Russell e Latifi carichi per il fine settimana a Sakhir

Nissany in pista nelle FP1 di Sakhir

Williams a caccia dei primi punti stagionali in Bahrain
F1 | GP Bahrain, Russell e Latifi carichi per il fine settimana a Sakhir

Tutto pronto in casa Williams per il prossimo Gran Premio del Bahrain, terzultimo appuntamento di questo mondiale 2020 di Formula 1.

Dopo l’occasione sprecata in Turchia, George Russell e Nicholas Latifi cercheranno di regalarsi i primi punti di questa stagione, così da chiudere nel migliore dei modi una stagione comunque positiva per il team inglese, soprattutto se confrontata a quella dello scorso anno. Nelle prime libere del venerdì, ricordiamo, ci sarà l’esordio di Roy Nissany al volante della FW43.

“Non vedo l’ora che arrivino queste ultime tre gare in Bahrain”, ha affermato George Russell. “E’ stata una stagione abbastanza intensa ed è assolutamente volata. Il Bahrain è un circuito che mi piace ed è una gara che si svolge al tramonto, ragion per cui sarà piacevole da affrontare. C’è molto da aspettarsi in questo doppio fine settimana e personalmente voglio chiudere questo campionato con dei buoni risultati. Siamo soddisfatti del lavoro che abbiamo svolto e vogliamo continuare così anche in ottica 2021”.

Qui invece le valutazioni di Nicholas Latifi: “Sono davvero entusiasta di andare a correre in Bahrain per le prossime due gare. Conosco la pista, avendoci girato in alcuni test, e questo spero mi aiuti a prendere una maggiore performance. Sarà bello gareggiare al caldo, soprattutto dopo le complicate condizioni che abbiamo affrontato all’Istanbul Park”.

Tensione alle stelle anche per Roy Nissany, visto che l’israeliano scenderà in pista nelle FP1 di venerdì mattina: “Sakhir è una pista molto speciale e girarci per la prima volta con una Formula 1 sarà speciale. Confrontarsi con un tracciato così tecnico si rivelerà certamente una grande opportunità. Voglio sfruttare al massimo questa finestra”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati