F1 | Gasly: “E’ stato un periodo impegnativo”

"Voglio fare il possibile per offrire il massimo alla squadra"

F1 | Gasly: “E’ stato un periodo impegnativo”

Per il pilota francese, questo mese è stato molto difficile da affrontare: prima il licenziamento dalla Red Bull e poi, cosa più grave, la prematura scomparsa dell’amico Anthoine Hubert, vittima di un incidente sabato scorso a Spa, durante la gara di F2. Nonostante questo, in Belgio il francese ha dato una buona prova, dimostrando di voler nuovamente riprendersi quel sedile, il prossimo anno:

“Sicuramente è stato un periodo impegnativo e lo sto vivendo e affrontando tutt’ora. Alla vigilia di Spa ci sono state davvero delle giornate frenetiche, ho dovuto cercare di capire una serie di novità tornando alla Toro Rosso, avevo anche un nuovo staff, è stato un weekend intenso. Ho cercato di fornire la mia migliore prestazione fin da subito. Ora so di avere altre otto gare, mi sto concentrando su me stesso per migliorare. Sicuramente quello che è accaduto a Spa è stato davvero pesante, è stato difficile mantenere la concentrazione. E’ stata dura a livello mentale ed era importante esprimermi al meglio in gara per il team e penso sia importante aver concluso a punti nella nostra prima gara insieme”.

Obiettivi per la seconda parte di stagione?

“Credo che sia piuttosto chiaro, devo cercare di essere veloce, portare a casa il maggior numero di punti disponibili per il team. Siamo in una buona posizione in campionato, dovrò fare tutto il possibile per offrire il massimo alla squadra”. 

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati