F1 | Ferrari, Vettel a un bivio: vittoria o separazione nel 2020?

Secondo il Corriere dello Sport, Maranello non sarebbe più intenzionata a giustificare gli svarioni del tedesco

F1 | Ferrari, Vettel a un bivio: vittoria o separazione nel 2020?

In un approfondimento pubblicato nei giorni scorsi, il Corriere dello Sport ha analizzato la situazione contrattuale che lega Sebastian Vettel alla Ferrari, sottolineando come non vada escluso un possibile divorzio alla fine del prossimo mondiale di Formula 1.

Se il tedesco dovesse commettere gli stessi errori della passata stagione, infatti, la Scuderia di Maranello potrebbe valutare delle alternative da affiancare a Charles Leclerc, decidendo di chiudere anticipatamente il contratto col quattro volte Campione del Mondo.

Ferrari, ricordiamo, sta vivendo un periodo di forti cambiamenti dal punto di vista manageriale, visto la recente promozione di Mattia Binotto nel ruolo di team principal, e proprio queste modifiche potrebbero portare il tedesco in una posizione da ‘dentro o fuori’, rimettendo tutto in discussione per quello che riguarda il 2021.

Ecco il virgolettato riportato dal Corriere: “Vettel ha sofferto il clima di tensione e incertezza presente nella squadra, ma è chiaro come non possa più permettersi certi errori alla sua quinta stagione con la Ferrari. Se dovessero ripetersi gli svarioni della passata stagione, infatti, il destino del matrimonio sarebbe praticamente segnato e non andrebbe esclusa una separazione alla fine del 2020”.

F1 | Ferrari, Vettel a un bivio: vittoria o separazione nel 2020?
2.1 (42.67%) 30 votes
Leggi altri articoli in Ferrari

Lascia un commento

8 commenti
  1. Roberto30000

    16 gennaio 2019 at 10:31

    Con Vitello la Ferrari non viancera mai niente.
    Cacciarlo al più presto.

  2. Francesco

    16 gennaio 2019 at 10:35

    Come back Alonso alla Ferrari nel 2020!!!

  3. recharbo

    16 gennaio 2019 at 11:44

    La pressione in Ferrari è stata sempre molto forte , proprio per il modo di lavorare degli italiani .Con un clima migliore anche Seb tornerà a vincere . Sono convinto che tutti i migliori piloti potevano vincere il campionato con la Mercedes , che al di là dei sogni , e quasi sempre stata più prestazionale della Ferrari

    • Francesco

      16 gennaio 2019 at 13:20

      “…per il modo di lavorare degli italiani…” …quando sono costretti a rincorrere… Schumacher ha vinto 5 mondiali senza tanta pressione addosso, ma la Ferrari era dominante….
      Tutti sono capaci di vincere con la MB degli ultimi 5 anni, la RB del 2010>2013 o la Ferrari 1999>2004…
      La differenza la fanno quei piloti che, pur non avendo la vettura dominante, riescono ad emergere sul resto della marmaglia!!!

  4. .. non è normale

    16 gennaio 2019 at 18:07

    roberto3000 la tua ignoranza non ha limiti.

  5. morriss

    morriss

    16 gennaio 2019 at 18:15

    concordo pienamente con @non é normale Seb ha fatto errori da principiante, ma con una Mercedes avrebbe vinto il mondiale così come lo avrebbe vinto Alonso.

    • Francesco

      17 gennaio 2019 at 08:41

      Fidati!!! Ad Alonso sarebbe bastato molto meno… e gli anni in Ferrari, con la RB come avversario lo hanno pienamente dimostrato: in 5 anni è stato l’unico a sconfiggere spesso il dominio di Newey e ad arrivare secondo per due anni!!!

  6. Victor61

    17 gennaio 2019 at 14:26

    ma quanti bei commenti…dunque vediamo: quando la Ferrari vince è solo onestamente e per merito suo mentre gli avversari sono tutti delle pippe disoneste a cui non va nessun merito sportivo mentre quando la Ferrari perde è stata defraudata di un diritto divino per mano di malvagi e immeritevoli avversari; arrivabene era un grande condottiero che con i suoi metodi da hooligan della juventus avrebbe portato la Rossa a successi inimmaginabili; il povero (ma strapagato) vattelo viziato, per vincere come ha fatto in RBR, è giusto che debba avere una Ferrari che va 1 secondo più veloce di tutte le altre monoposto altrimenti non può lottare alla pari con gli altri piloti che sono tutti dei cattivoni sopravvalutati che guidano macchine taroccate e che quindi battono facile il vettello…ho dimenticato qualche cosa? ah sì che la FIA mafiosa di Todt e Brown (ex Ferrari…) complotta sempre per sfavorire le Rosse e i suoi piloti…mah direi che anche per quest’anno non c’è niente di nuovo sotto il cielo rossoitaliota :-))

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati