F1 | Ferrari, una gara d’attacco in Turchia porta “solo” 16 punti

Sainz eletto "Driver of the Day" del Gran Premio di Turchia

Ferrari, il report dell'ultimo Gran Premio di Turchia
F1 | Ferrari, una gara d’attacco in Turchia porta “solo” 16 punti

Una gara tutta all’attacco ha portato alla Scuderia Ferrari un bottino di 16 punti, che alla luce di quello che si è visto in pista, è inferiore al potenziale espresso. Il quarto posto di Charles Leclerc e l’ottavo di Carlos Sainz non hanno determinato nessun cambio nelle classifiche dei due campionati ma hanno consentito alla squadra di ridurre in maniera significativa il distacco dalla McLaren in quello riservato ai Costruttori.

Provare a vincere. Su un asfalto rimasto bagnato per tutta la corsa, Charles è stato per quasi due terzi di gara in terza posizione, molto vicino ai leader, dimostrando di avere un ottimo passo. Nel momento in cui i primi due hanno effettuato la sosta, il ferrarista e la squadra hanno scelto di provare a giocarsi la vittoria, allungando il più possibile lo stint. Una volta al comando l’obiettivo del monegasco era provare ad arrivare alla bandiera a scacchi ma, quando il rendimento del suo treno di intermedie è crollato, è stato necessario effettuare sosta che lo ha rimesso di nuovo in terza posizione, la stessa che avrebbe avuto se si fosse fermato insieme ai primi. Il graining sofferto nei primissimi giri lo ha esposto all’attacco di Perez e così è sfumato un podio che avrebbe meritato. Valeva comunque la pena provare a centrare il bersaglio più importante.

“Driver of the Day”. La prima metà della gara di Carlos è stata davvero entusiasmante. Partito dall’ultima fila, sorpasso dopo sorpasso lo spagnolo si è issato fino alla zona punti già dopo 13 giri. Poi, un problema al pit-stop (al giro 36) lo ha fatto ritornare in pista alle spalle di Esteban Ocon, già superato in precedenza, che invece aveva mantenuto le intermedie montate alla partenza. In quelle condizioni, la gomma usata dava un vantaggio quindi non era facile superare, ma quando Sainz è riuscito a farlo, ha mostrato un passo velocissimo che lo ha riportato quasi a ridosso di Norris. Che la prova di Carlos sia stata maiuscola lo hanno riconosciuto anche i fans, che lo hanno votato “Driver of the Day”.

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Ferrari

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati