F1 | Ferrari, Sainz fiducioso: “A fine gara guadagnavo sulla McLaren”

Lo spagnolo vede progressi netti della Rossa

F1 | Ferrari, Sainz fiducioso: “A fine gara guadagnavo sulla McLaren”

Buona la prima, sua e della Ferrari. Carlos Sainz è stato protagonista di una buonissima gara in Bahrain, dimostrando un po’ di timidezza soltanto in partenza, per poi però prendere sempre di più confidenza con la sua SF21.

Il doppio sorpasso ai danni di Alonso e Vettel, nonché l’ottimo ritmo tenuto soprattutto da metà gara in poi sono indizi validi di un potenziale probabilmente superiore all’ottavo posto conquistato sotto la bandiera a scacchi. Il pilota spagnolo ammette di aver tenuto una condotta di gara abbastanza prudente, proprio per non commettere errori al suo esordio, ma di essere molto fiducioso sui progressi del Cavallino.

Imola sarà già un importante banco di prova, con Matador che promette presto di diventare anche più aggressivo nelle fasi iniziali di gara.

“A inizio gara ho sofferto un po’ per l’aria sporca e sono stato sorpassato da monoposto più lente, sono stato anche tranquillo perché per me era importante capire la monoposto e non sbagliare, poi mi vedrete più aggressivo allo start ha dichiarato Sainz agli spagnolo di AS Nel secondo e terzo stint, con aria pulita, credo di essere stato uno dei più veloci in pista. Lo scorso anno era facilissimo sorpassare la Ferrari, me lo ricordo bene, mentre io con la Ferrari a fine gara ero quasi un secondo al giro più veloce di Ricciardo con la McLaren. Significa che questa squadra ha fatto grandi progressi e non vogliamo fermarci, concentrandoci anche sul 2022″.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati