F1 | Ferrari, Leclerc sfiora la vittoria a Silverstone: “C’è delusione, ma sono orgoglioso del nostro lavoro”

"Il team è stato davvero speciale", ha detto il monegasco

F1 | Ferrari, Leclerc sfiora la vittoria a Silverstone: “C’è delusione, ma sono orgoglioso del nostro lavoro”

Grandissima gara di Charles Leclerc a Silverstone. Il monegasco ha condotto il Gran Premio di Gran Bretagna praticamente dall’inizio alla fine, sin dalla ripartenza dopo l’incidente tra Verstappen e Hamilton. E’ stato in testa fino a due giri dal termine, quando il britannico della Mercedes, decisamente più performante è riuscito a passarlo alla Copse. Non ha nulla da rimproverarsi il pilota della Ferrari, è stato praticamente perfetto anche nella gestione dei problemi avuti al motore nel corso della prima parte della corsa. C’è sicuramente rammarico per non aver assaporato il gusto della vittoria a due anni di distanza dall’ultima volta, senza averla raggiunta.

“Mi è sfuggita la vittoria negli ultimi giri – ha detto Leclerc. Sono deluso, ma in questi casi bisogna concentrarci sugli aspetti positivi. È stata una gara impegnativa. Nel primo stint, ho dovuto fare alcuni cambi sul volante per gestire i tagli del motore. Dopodiché ho fatto quello che dovevo. Sono riuscito ad allungare sui miei inseguitori e a condurre la gara praticamente fino alla fine. Purtroppo Lewis era più competitivo sulle hard. Sapevo che aveva più ritmo mentre si avvicinava, e onestamente non potevo fare molto di più. Di contro, siamo stati i più veloci sulle Medium, cosa che non ci aspettavamo. È stato impressionante. Sulle Hard avevamo meno vantaggio, ma abbiamo comunque mantenuto un ottimo passo. Sono molto orgoglioso di come abbiamo lavorato, e il team è stato davvero speciale. Ci siamo guadagnati il podio, ci saremmo meritati una vittoria e continueremo a spingere per coglierla alla prima occasione”.

Leggi altri articoli in Ferrari

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati