F1 | Ferrari, Elkann su mancato rinnovo di Vettel: “È più difficile chiedere pazienza a chi ha già vinto rispetto a chi ha il futuro davanti a sé”

Il Presidente della Ferrari parla delle decisioni che hanno spinto la Rossa a non rinnovare il contratto al tedesco

F1 | Ferrari, Elkann su mancato rinnovo di Vettel: “È più difficile chiedere pazienza a chi ha già vinto rispetto a chi ha il futuro davanti a sé”

Nella prossima stagione, la Scuderia Ferrari avrà una nuova line-up, formata da Charles Leclerc e Carlos Sainz Jr., in arrivo dalla McLaren dopo due anni alla corte del team di Woking. A fare spazio sarà Sebastian Vettel, il pilota tedesco che dopo un lungo rapporto con la squadra italiana durato per ben sei stagioni, lascerà spazio al pilota spagnolo, andando così a formare una delle coppie più giovani dell’intera griglia.

Una decisione, secondo la squadra di Maranello, arrivata in una visione di ricostruzione del team dopo un 2019 complicato e un avvio di 2020 ancor più difficile. Il team avrebbe così deciso di non rinnovare il contratto al campione tedesco, avviando un progetto per dare nuova linfa vitale al gruppo che dovrebbe vedere i suoi benefici solo nel 2022, con il cambio di regolamento. John Elkann, Presidente della Ferrari, ha così provato a spiegare la decisione, guardando più al futuro che al presente, nonostante Vettel stesso abbia più volte detto che il suo obiettivo era quello di rimanere ancora a lungo alla corte di Maranello, prendendo parte al nuovo progetto: “In questi ultimi dieci anni abbiamo avuto fuoriclasse come Alonso e Vettel che sono stati campioni del mondo. Ma è indubbiamente più difficile ricostruire un ciclo e chiedere pazienza a chi ha giàvinto rispetto a chi ha il futuro davanti a sé. Noi stiamo mettendo le fondamenta per costruire qualcosa di importante e duraturo, e lo dimostra il contratto che abbiamo firmato con Charles: cinque anni, mai così lungo nella storia della Ferrari. Leclerc e Sainz prenderanno casa a Maranello, staranno vicino ai nostri ingegneri. La nuova macchina nascerà con loro”, ha spiegato Elkann nel corso di un’intervista alla Gazzetta dello Sport.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati