F1 | Ferrari, Binotto: “Non riusciamo ad avere quel giusto bilanciamento che vada bene per ogni curva”

"Il nostro punto di debolezza in questo momento è mettere insieme curve di medio/alta velocità con quelle lente", ha detto il team principal della Rossa a RTL

F1 | Ferrari, Binotto: “Non riusciamo ad avere quel giusto bilanciamento che vada bene per ogni curva”

Il team principal della Ferrari Mattia Binotto, in un’intervista rilasciata all’emittente tedesca RTL, ha discusso degli aspetti tecnici e dei limiti palesati finora in stagione dalla SF90.

È la classifica a delineare le forze in campo. Prima forza c’è Mercedes, noi secondi e terza Red Bull. Facciamo fatica sulle piste che richiedo alto carico, Barcellona e Monaco sono tra queste. Credo che giudicare le forze in campo su queste sole due gare sia un po’ troppo limitativo”, ha sottolineato Binotto.

L’ingegnere italo-svizzero, completando la propria analisi, ha aggiunto: “Il nostro punto di debolezza in questo momento è mettere insieme curve di medio/alta velocità con quelle lente. Se c’è una pista con sole curve lente, Baku è un esempio, riusciamo a essere competitivi. In realtà non è la curva lenta isolata che ci danneggia, ma riuscire ad avere un bilancio che sia equilibrato qualunque sia il tipo di curva. Se noi ottimizziamo la macchina per andare bene su una curva a medio/alta velocità dopo facciamo fatica nelle curve lente”.

Piero Ladisa


F1 | Ferrari, Binotto: “Non riusciamo ad avere quel giusto bilanciamento che vada bene per ogni curva”
4 (80%) 3 votes
Leggi altri articoli in Ferrari

Lascia un commento

3 commenti
  1. Metal84f1

    26 maggio 2019 at 02:45

    Le solite scuse dal 2009 in poi…

  2. frency

    26 maggio 2019 at 09:21

    Ma non riuscite a capire se far uscire una macchina per fare il tempo, figuriamoci se riuscite a capire i problemi della trazione……..

  3. Raphael

    26 maggio 2019 at 13:20

    Prima dichiara che la Mercedes ha un concetto di automobile superiore al loro rimato antiquato, ora dichiara che sono impossibilitati di mettere a punto la monoposto come le Mercedes ribadendo di fatto il precedente concetto… insomma Ferrari di auto non capisce nulla, meglio comprare le Mercedes, parola di uomo Ferrari. Intanto qualcuno dica a questo tizio che anche la Honda e i bibitari spesso gli sono davanti. Il Drake questo quattrocchi lo mandava fuori a calci nel deretano senza perdere altro tempo.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati