F1 | Ferrari, Binotto: “Mercedes? Differenza minima tra noi e loro sul dritto”

"Con loro battaglia serrata. Baku? Circuito molto impegnativo", ha detto il team principal del Cavallino

F1 | Ferrari, Binotto: “Mercedes? Differenza minima tra noi e loro sul dritto”

Archiviato il Gran Premio di Cina, disputato domenica scorsa a Shanghai, nel prossimo weekend la Formula Uno tornerà nuovamente in pista in Azerbaijan sulla pista cittadina di Baku.

Il team principal Ferrari Mattia Binotto, analizzando dal punto di vista tecnico il tracciato azero, ha dichiarato: “È un circuito con una configurazione aerodinamica diversa, dove ci sono molti rettilinei e molte curve. È un circuito molto impegnativo. La battaglia con i nostri avversari è molto serrata, ci sono gare in cui il vantaggio è quantificabile in pochi centesimi”.

Sul confronto con i rivali della Mercedes: “Se si guarda alla velocità in Cina, penso che erano molto forti. Io non credo che ci sia molta differenza sul dritto tra noi e loro”, ha sottolineato Binotto citato dal portale britannico RaceFans.net.

Piero Ladisa


F1 | Ferrari, Binotto: “Mercedes? Differenza minima tra noi e loro sul dritto”
1.3 (26.67%) 3 votes
Leggi altri articoli in Ferrari

Lascia un commento

3 commenti
  1. Raphael

    19 aprile 2019 at 13:59

    “La battaglia con i nostri avversari è molto serrata…”, serrata? Immagino quindi che la Mercedes neanche la considerate più come avversaria…(tranne che sul dritto ovviamente…) ci vuole proprio una bella faccia di bronzo per rilasciare simili dichiarazioni oltre alla assenza di vergogna, cosa quest’ultima ormai appurata da tempo.

  2. Victor61

    20 aprile 2019 at 15:31

    Ma in Cina i dati delle velocità di punta in rettilineo, misurati con le telemetrie, erano questi: Vettel 327.1: Bottas 322.0; Hamilton 319.3…forse Binotto ha un concetto tutto suo di differenza minima…

  3. Roberto30000

    20 aprile 2019 at 22:39

    La Ferrari a mille anni luce dalla Mercedes

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati