F1 | Ecclestone categorico: “Miami e Londra non ospiteranno mai un Gran Premio”

"Abbiamo valutato queste situazioni alcuni anni fa ed è impossibile", ha sottolineato l'inglese

F1 | Ecclestone categorico: “Miami e Londra non ospiteranno mai un Gran Premio”

Intervistato dal quotidiano austriaco Speed Week, Bernie Ecclestone ha smentito un possibile ingresso delle città di Miami e Londra all’interno del calendario, sottolineando come Liberty Media non sia in grado di portare avanti trattative di questo tipo.

Eventi del genere, infatti, risultano estremamente complessi sul piano organizzativo, soprattutto per quello che riguarda restrizioni burocratiche, aspetti che rendono la realizzazione dell’evento praticamente impossibile. Ecclestone, proprio in tal senso, ritiene che questi Gran Premi non vedranno mai la luce, soprattutto se la Formula 1 non dovesse garantire i giusti introiti dal punto di vista economico.

Ecco le parole di Bernie Ecclestone: “La Formula 1 non correrà mai a Londra e Miami. Liberty, appena entrata, ha subito chiarito l’intenzione di portare il calendario a venticinque gare, di cui sei in America, ma ancora oggi non sono in grado di farlo. Purtroppo gli americani non vogliono perdere denaro e voglio garanzie in tal senso”.

Sul Gran Premio del Vietnam ha invece aggiunto: “Io avrei lasciato andare. Parliamo di una gara che creerà concorrenza con quelle già presenti a Singapore e in Giappone. La gente non ha ma minima idea di cosa sia la Formula 1. Che sia giusto o sbagliato correre lì, onestamente non lo so, ma ovunque può diventare il posto giusto, purché le persone arrivino in pista o accendano la TV”.

Ha concluso parlando del possibile appuntamento a Londra: “L’abbiamo valutato anni fa ed è impossibile. E’ troppo complicato e ci sono troppe restrizioni. Abbiamo avuto così tante riunioni che la vera differenza, alla fine, erano tre milioni di sterline. Con questa cifra ci pagavo le bottiglie d’acqua da portare agli incontri e quindi ho deciso di dimenticare tutto”.

F1 | Ecclestone categorico: “Miami e Londra non ospiteranno mai un Gran Premio”
5 (100%) 1 vote
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento
  1. Zac

    6 dicembre 2018 at 11:16

    “(Ad Hanoi) La gente non ha ma minima idea di cosa sia la Formula 1”.
    Hanoi non è poi tanto diversa da Kuala Lumpur (Sepang), e quest’ultima è molto più vicina a Singapore(355km) di Hanoi(3175km).
    L’ afflusso locale certamente non coprirà i costi, ma l’idea delle autorità locali è quella di incentivare il turismo, analogamente a quanto si è fatto (durante la gestione Ecclestone) in Turchia o in India, quest’ultimo premiato nel 2011 e 2012 dalla Formula One Management (FOM, presidente Bernie Ecclestone) con il “Race Promoter’s Trophy”, che viene dato ai promotori del gran premio meglio organizzato. Il Gran Premio d’India non è stato inserito nel calendario per la stagione 2014, vista la contrarietà degli organizzatori a spostare la gara a marzo, ma nessuno può dire se questo sia solo un pretesto.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati