F1 | Budget cap: i team approvano la riduzione dei costi

Le squadre hanno deciso attraverso una votazione elettronica

Dal 2021 il budget cap sarà di 145 milioni
F1 | Budget cap: i team approvano la riduzione dei costi

Secondo quanto riportato dalla BBC, nella giornata di ieri si è tenuta una votazione elettronica alla quale hanno partecipato i dieci team di Formula 1, i quali hanno concordato un pacchetto di modifiche di riduzione dei costi per aiutare lo sport a fronteggiare la crisi che si è creata a causa della pandemia di coronavirus.

Per tanto, il budget cap concordato per il 2021 è di 145 milioni, ridotto poi a 140 per il 2022 e a 135 per il triennio 2023-25. L’ufficialità verrà data la prossima settimana in quanto il piano deve essere ancora approvato dall’organo legislativo della F1 e dal consiglio mondiale della FIA.

La F1 aveva già anticipato lo scorso ottobre che avrebbe introdotto un budget cap di 175 milioni per il 2021, ma le ingenti perdite di denaro causate dalla pandemia di coronavirus hanno inevitabilmente resa necessaria un’ulteriore riduzione dei costi.

Ci sono stati dei disaccordi tra i top team, Ferrari e Red Bull, in particolare, si sono opposte ad abbassare i costi sotto i 150 milioni, mentre la McLaren era tra quelle che spingevano per un valore di 100 milioni.

Tuttavia, i team si sono finalmente decisi ad accettare un compromesso.

Leggi altri articoli in In Evidenza

Lascia un commento

1 commento
  1. Pingback: F1 | Steiner: “Il budget cap ha salvato i team minori”

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati