F1 | Berger sulla crisi Ferrari: “Ci vorranno un paio d’anni per tornare in vetta”

"Ferrari dovrà affrontare un lavoro incredibilmente difficile", ha dichiarato l'ex pilota austriaco

Berger ha analizzato la crisi tecnica che sta affrontando la Ferrari
F1 | Berger sulla crisi Ferrari: “Ci vorranno un paio d’anni per tornare in vetta”

Intervistato dal sito Sportbuzzer, Gerhard Berger ha commentato la situazione tecnica che sta affrontando la Ferrari in questo mondiale 2020 di Formula 1, sottolineando come la Rossa stia pagando a caro prezzo la modifica nelle normative tecniche relative alla power unit.

Secondo l’ex pilota austriaco, la Scuderia paga circa 70 cv di potenza rispetto all’unità Mercedes, aspetto che sta penalizzando le performance in pista di Charles Leclerc e soprattutto Sebastian Vettel, apparso visibilmente in difficoltà nell’ultimo fine settimana di Silverstone.

“Ferrari deve recuperare il tempo perduto in questi mesi”, ha dichiarato Gerhard Berger. “La SF1000 accusa un gap vicino al secondo per giro e parliamo di 50/60 CV di differenza rispetto a Mercedes. Sono numero importanti, soprattutto se consideriamo che la Rossa si trovava in vantaggio fino al 2019. Parliamo di un lavoro incredibilmente difficile e ritengo che ci vorranno un paio d’anni prima di tornare a battagliare per le posizioni di vertice”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati