Esplode una nuova polemica sulle ali flessibili in F1

Esplode una nuova polemica sulle ali flessibili in F1

Una nuova polemica sulle ali flessibili sta per esplodere in Formula 1. Diversi team si sarebbero lamentati per il design delle ali anteriori di Red Bull Racing e Ferrari. Alcune squadre rivali avrebbero presentato alla FIA prove fotografiche che dimostrerebbero una flessione non consentita della parte centrale delle ali anteriori della RB6 e della F10 ad alta velocità ricreando un effetto suolo in alcuni frangenti.

I due team hanno già assicurato di essere entro le regole ma se la FIA dovesse ritenere le due soluzioni irregolari potrebbero verificarsi diversi scenari.

La Federazione potrebbe scegliere di squalificare le quattro vetture dal Gran Premio di Germania, o potrebbe introdurre una nuova procedura di verifica per la prossima gara per impedirne l’utilizzo.

Un’altra possibilità è la protesta formale di un altro team. Se invece la FIA darà il via libera alla soluzione ideata dai due team molto probabilmente la vedremo presto su tutte le altre vetture.

Esplode una nuova polemica sulle ali flessibili in F1
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Tecnica

Lascia un commento

14 commenti
  1. luca

    25 luglio 2010 at 15:15

    la fia deve solo fare delle regole chiare e semplici ,ma le cose facili si vede che non gli piacciono

  2. FRANCESCO

    25 luglio 2010 at 15:23

    SONO TUTTI CRETINI!!!!

  3. Federico Barone

    25 luglio 2010 at 15:41

    Sarei curioso di sapere, ora che la Ferrari (finalmente) inventa qualcosa – seppur non sia la sola – come viene considerata:

    a – geniale
    b – imbrogliona

    🙂

  4. luca

    25 luglio 2010 at 15:45

    manca la risposta c. si e’ svegliata

  5. Jean

    25 luglio 2010 at 15:55

    ragazzi forse non siete stati attenti la RedBull e dall’inizio della stagione che le monta ma la polemica nasce adesso che le monta anche la Ferrari

  6. Ektor

    25 luglio 2010 at 15:58

    Si vedeva chiaramente dai vari camera car durante il gran premio che l’alettone cambiava incidenza! Piu’ sulla redbull ma anche sulla ferrari

  7. luca

    25 luglio 2010 at 16:04

    scusate l’ignoranza,ma quest’anno l’alettone anteriore non si puo’ flettere tramite un comando al volante?grazie

  8. pastaker

    25 luglio 2010 at 16:22

    @luca: si, già dall’anno scorso; si può variare l’incidenza di 6 gradi se non sbaglio, e solo per una volta al giro, con un comando del pilota

  9. luca

    25 luglio 2010 at 16:25

    grazie pastaker sei uno che ne sa

  10. PIPPO

    25 luglio 2010 at 16:46

    Non c’è stato nessun ordine di scuderia ma è stato solo comunicato a Massa che Alonso stava girando più veloce a quel punto è sato Massa che ha deciso di far passare Alonso per non compromettere la gara di entrambi e fare avvicinare le red bull, sempre se così si è trattato può darsi pure che stato tutto regolare.Che ognuno facesse il proprio mestiere a cominciare da quei gufi di giornalisti viva FERRARI.

  11. Previ

    25 luglio 2010 at 17:56

    @PIPPO

    Sicuro che è stata una sua decisione???
    La faccia che aveva a fine gara a me dice il contrario!

  12. giggi

    25 luglio 2010 at 18:09

    ovvio che si saranno messi d ‘accordo sulle frasi da usare per dire determinate cose quindi bastava che massa girasse piu veloce di alonso costantemente cioe che si allontanasse da lui anzichè fare rinvenire anche vettel, e tutto il casino non sarebbe successo. alonso era piu veloce come sempre e massa anziche tirare fuori le palle solo con lui farebbe meglio a farlo anche con gli altri . son sicuro che se inece di alonso alla prima curva ci fosse stato hamilton non arebbe trovayo il fegato per fare una cosa cosi da duro

  13. FRANCESCO

    25 luglio 2010 at 19:31

    ESATTO E INUTILE CHE CITIAMO HAMILTON QUANTO ALLA GARA DI OGGI PRATICAMENTE NON SI E VISTO PER NIENTE SCUSATE VOGLIO SOLO DIMOSTRARVI CHE EFFETTIVAMENTE HAMILTON CON UN MACCHINA SICURAMENTE INFERIORE COME LO ERA LA FERRARI TEMPO FA NON RIESCE A FARE MIRACOLI COME TUTTI DICONO INOLTRE C’E DA DIRE CHE LO STESSO BUTTON E’ ANDATO PIU VELOCE DI HAMILTON OGGI… IN OGNI CASO TORNANDO ALLA POLEMICA SCOPPIATA SULLE ALI MOBILI C’E DA DIRE CHE ORA CI BASTA CIOE OGGI SE NN FOSSE PER QUESTI PRESUNTI ORDINI DI SCUDERIA SAREBBE STATA UNA GIORNATA DA SCRIVERE VISTO CHE LA FEDERAZIONE NON HA INVESTIGATO IN PRATICAMENTE NULLA NON HA MESSO GIUDIZIO SU NULLA E INVECE ARRIVATA LA FINE CI DEVE SEMPRE METTERE QUEL PIZZICO DI RIDICOLAGINE E INCAPACITA’ IO NN CAPISCO PERCHE DEVONO LIMITARE COSI TROPPO LA F1 ALLORA GLI ORDINI DI SCUDERIA APARTE CHE CI SONO SEMPRE STATI MA IO DICO PERCHE NON LEGALIZZARLI TORNANDO AL DISCORSO DELLE ALI MOBILI ALLA FINE SONO ALI CHE FAVORISCONO I SORPASSI ….

  14. Michel

    26 luglio 2010 at 11:50

    Ferrari imbroglione come sempre

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati