Domenicali: “La terza fila rappresenta una buona base di partenza”

Domenicali: “La terza fila rappresenta una buona base di partenza”

Il commento sulle qualifiche del GP di Spagna di Stefano Domenicali, che oggi festeggia i 48 anni.

Stefano Domenicali: “Prima di tutto voglio fare un grande in bocca al lupo al nostro Direttore Tecnico Pat Fry. Pat nel pomeriggio dovrà sottoporsi d’urgenza ad un intervento all’appendice e a lui vanno i migliori auguri per una pronta guarigione. Per quel che riguarda le qualifiche eravamo consapevoli di non poter competere per le primissime posizioni: certamente non possiamo ritenerci soddisfatti del risultato ottenuto ma la terza fila rappresenta una buona base di partenza sulla quale costruire la gara di domani. Non è stata una sorpresa vedere le due Mercedes cosi competitive, era già accaduto durante le prove invernali proprio qui a Montmeló. Guardando avanti, siamo abbastanza convinti di poter contare sul potenziale espresso finora la domenica e come sempre la partenza sarà importantissima per tentare di guadagnare qualche posizione. Il degrado delle gomme resta il fattore chiave, dovremo quindi rimanere concentrati al massimo e sfruttare ogni possibile opportunità”.

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

6 commenti
  1. anonima tifosa vettel

    11 Maggio 2013 at 20:02

    Stefano Auguroniiiii….

  2. anonima tifosa vettel

    11 Maggio 2013 at 22:16

    Su gli auguri,condoglianze o cose simili non si danno i pollici,e’ una questione di rispetto.Domenicali puo’stare simpatico o meno ma rimane sempre e comunque una persona..Educazione e buone manieri Zero 😉

    • olivetis -tifoso pitbabes-

      11 Maggio 2013 at 23:34

      Simpatica e oserei dire sportiva… brava!

    • marselito

      12 Maggio 2013 at 01:16

      a membra piuttosto una presa in giro ! … comunque la gara è domenica …. staremo a vedere ….alla fine si vedrà ! buona gara a tutti …..

      • marselito

        12 Maggio 2013 at 01:18

        a me sembra ! capricci di tastiera …

  3. xer

    12 Maggio 2013 at 09:41

    si, è una persona alla quale occorre prestare rispetto, Domenicali non mi è mai piaciuto “dal lato tecnico” il quale è davvero carente, purtroppo per lui, le voci di “replacement” sono più che vere, spero arrivi qualcuno con delle buone e solide basi tecniche, Domenicali potrebbe aiutare in altri settori, ma l’attuale ruolo per lui è al di fuori delle sue competenze e lo è stato per troppo tempo ormai

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati