Daniel Ricciardo: “Avremmo dovuto fare una sola sosta”

Quinto posto ad Abu Dhabi per il pilota Red Bull, che chiude la stagione alle spalle delle due Mercedes

Daniel Ricciardo: “Avremmo dovuto fare una sola sosta”

Bilancio positivo a fine stagione anche per Daniel Ricciardo, che ha chiuso il GP di Abu Dhabi in quinta posizione. Il pilota Red Bull, grazie agli otto podi guadagnati quest’anno, chiude il 2016 in terza posizione in classifica generale, alle spalle della coppia Mercedes, dando appuntamento al prossimo anno per la nuova sfida iridata.

Ecco le dichiarazioni di Ricciardo a fine giornata: “Non voglio essere troppo amareggiato perché ho comunque chiuso al quinto posto. Sono solo frustrato di come alla fine sia andata la strategia. Al via avevamo le supersoft e stavano andando piuttosto bene, così abbiamo provato a passare Kimi. Era vicino ma non ce l’abbiamo fatta e mi è davvero dispiaciuto. Avremmo dovuto fare una sola sosta, ma a posteriori è facile dirlo. Ho visto Max girarsi al via, e pensavo fosse fuori gioco, invece poi ha fatto un solo stop e ha combattuto per il podio. Abbiamo sbagliato a fermarci due volte visto che la mescola rossa era quella giusta oggi”.

Il pilota australiano si è quindi complimentato con il nuovo iridato 2016: “Giù il cappello per Nico: deve essere una sensazione fantastica essere Campione del mondo. Sia lui che Lewis hanno spinto fino alla fine ed è bello che si siano contesi il titolo all’ultima gara. Se guardo alla mia stagione sono davvero contento. Ci sono stati molti podi, gare soddisfacenti e un bel po’ di punti. Non voglio pensare troppo al prossimo anno, ma se la macchina a Febbraio sarà veloce nei test allora mi vedrete lottare per il titolo!”, ha assicurato Daniel.

Daniel Ricciardo: “Avremmo dovuto fare una sola sosta”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Interviste

Lascia un commento

1 commento
  1. robyxx74

    28 novembre 2016 at 21:19

    Con Max non le sbagliano mai

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati