Costa: “Le regole del 2017 ridurranno i sorpassi in pista”

Per l'ingegnere Mercedes bisognerebbe intervenire sul grip meccanico

Costa: “Le regole del 2017 ridurranno i sorpassi in pista”

A differenza della maggior parte degli addetti ai lavori che nella rivoluzione del 2017 vedono la luce secondo Aldo Costa le monoposto dal look aggressivo, gomme ampie e soprattutto più veloci di cinque/sei secondi rispetto a quelle attuali non faranno altro che rendere la F1 più noiosa.

“Combinare i programmi delle prossime due stagioni sarà difficile per tutti – il parere del capo degli ingegneri Mercedes ad Autosport – Nelle nuove regole poi ci sono tanti punti sbagliati, ad esempio il forte downforce e l’aerodinamica complessa in teoria scoraggiano i sorpassi. Al momento non possiamo affermarlo con certezza ma è quanto emerso finora dai meeting tecnici”.

“A mio parere bisognerebbe piuttosto intervenire sul grip meccanico in modo da garantire uno spettacolo maggiore. Comunque ne discuteremo nei prossimi incontri – ha continuato – Di sicuro ci attendono mesi di duro lavoro soprattutto a livello organizzativo e di gestione delle risorse visto che l’obiettivo resta vincere nel 2016 e nel campionato del cambiamento”.

Chiara Rainis

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

3 commenti
  1. gtv916c

    11 Dicembre 2015 at 20:29

    Le nuove macchine saranno belle ma sorpassi pochini e la gente forse si romperà, ma le vecchie macchine che facilitano i sorpassi sono proprio bruttine e la gente si è già rotta.
    Premesso che in questa formula uno chunque apre bocca lo fa per fare i propri inrteressi, anche un ebete leggerebbe tra le righe che Mercedes trovi che sia veramente un peccato rinunciare all’astronave e ripartire da zero sprecando tanto ben di dio.
    Costa, siamo affranti per voi…

    • morriss

      morriss

      12 Dicembre 2015 at 12:29

      purtroppo ciò che dici è vero, cosi non va e cambiando può essere anche peggio. Ogni uno che propone nuove idee tiene sempre a mente il suo torna conto personale. Insomma 1 bel rebus da sbrogliare ed ancora non si vede la luce. A noi semplici appassionati (come sempre) non resta che attendere sperando in tempi migliori anche se ci rendiamo conto che tanto del fascino di questa F1 è andato perso e forse non tornerà piu!!!

  2. cpJack

    12 Dicembre 2015 at 10:04

    una bella griglia invertita e via 🙂

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati