Alonso: “Troppo lenti rispetto agli altri top team”

Domenicali: "Lenti con mescola soft e medium, dobbiamo capire i motivi"

Alonso: “Troppo lenti rispetto agli altri top team”

Fernando Alonso non si aspettava un risultato migliore del quinto posto ottenuto al GP Ungheria ed è cosciente dell’attuale inferiorità tecnica della Ferrari ma ha esortato il team a reagire per arrivare a Spa e Monza con una vettura più competitiva.

“Penso che venerdì sia stato già un momento difficile per noi visto che non avevamo fatto dei long run buoni come altre volte, avevamo già dei dubbi sul nostro passo gara e purtroppo oggi quei dubbi sono stati confermati” ha commentato Alonso. “Ieri abbiamo detto che la quinta posizione era un miracolo e oggi si è visto che quella non era la nostra posizione perchè ieri eravamo troppo lenti rispetto a quasi tutti gli altri top team e anche oggi con una Mercedes, una Red Bull e una Lotus più veloci di noi invece di essere settimi e ottavi siamo quinti e settimi quindi abbiamo fatto ancora di più di quello che era il nostro potenziale” ha aggiunto.

Alonso è certo di poter ancora lottare per il titolo: “E’ da quattro anni che abbiamo una macchina mediamente tra mezzo secondo e un secondo più lenta del leader e abbiamo sempre lottato per il titolo fino alla fine. Non penso che sia diverso quest’anno, lotteremo fino alla fine e dipenderà tutto da noi. Mancano ancora nove gare e con tutti quei punti in gioco sappiamo che dobbiamo dire ancora la nostra. Il nostro obiettivo ora è lavorare forte tutta l’estate e arrivare a Spa e a Monza con dei pezzi nuovi. Dal primo all’ultimo della squadra lavoreremo con grande impegno al simulatore, sull’aerodinamica e meccanica per arrivare a vincere tre-quattro gare di fila per mandare giù i distacchi rapidamente dai leader. E’ quello il nostro obiettivo”.

Stefano Domenicali, team principal della Ferrari, ha commentato a caldo: “Siamo andati non veloci con entrambe le mescole e dovremo capire il motivo. Non eravamo veloci nè con le medium nè con le soft e dobbiamo capire le ragioni. Dobbiamo rimettere ordine e non seguire l’emozione negativa che ci circonda in questo momento ma mantenere la concentrazione e lavorare a testa alta”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

30 commenti
  1. MaxAlonso87

    28 Luglio 2013 at 16:37

    SVEGLIATEVI!!!!!
    SONO 4 ANNI ANNI CHE NON DATE AD ALONSO UNA FERRARI ALL’ALTEZZA
    BASTA CHIACCHIERE,VOGLIAMO I FATTI!!!!

    • Potter

      28 Luglio 2013 at 16:40

      poverino,piange per la sua macchinina,fai come LEWIS che è riuscito a far ritornare la mercedes ad alti livelli! Vergognati!

      • Weih

        28 Luglio 2013 at 16:57

        eh sì, fai come lui. metti in giro la voce che sei in vacanza, poi vai a barcellona e fatti una 1000km di test segreti. ponzi ponzi popopò… ti piace vincere facile?

      • Potter

        28 Luglio 2013 at 17:03

        Ma statte zitto Weih che con questa storia dei 1000 km avete stufato,la mercedes è stata esclusa dai test giovani ed ha pagato,il “gran pilota spagnolo”ha deciso di rifiutare i test…e poi si lamenta della ferrari.. ma statte zitto..

      • My.Name

        28 Luglio 2013 at 17:11

        Prima era Harry Potter,ora e’solo Potter,tra un speriamo sparisca definitivamente…

      • Potter

        28 Luglio 2013 at 17:21

        Mi avevano tolto l’account,ma per tua gioia sono tornato 😀
        Ps: come va la ferrari e domenicani?

      • My.Name

        28 Luglio 2013 at 18:05

        Non ti avevano tolto l’account caro mattia (ops scusa Harry Potter),ti avevano bannato…che e’diverso,quindi la mia domanda e’:che ci fai ancora qui?
        Spero la redazione se ne accorga e ti banni di nuovo…

    • Mattia.

      28 Luglio 2013 at 16:42

      O sono 4 anni che si aspettavano da Alonso ciò che non è arrivato?

    • carlopower

      28 Luglio 2013 at 17:54

      Ormai il mondiale e perso mettiamoci il cuore in pace,a inizio anno pensavo che questo fosse l’anno giusto ma mi sbagliavo.

    • blupoint

      29 Luglio 2013 at 03:51

      Allora Domenicali tutte le volte dite che dovete capire i motivi perche non sono andati i cambiamenti come volevate, ma ci sara una volta che le azzeccate senza scusanti ?

  2. max79

    28 Luglio 2013 at 16:43

    Bella Mossa lasciare andare via Aldo Costa in Mercedes.
    A questo punto Luca è ora che dai un ultimatum ai tuoi:
    o arrivano due vittorie consecutive a SPA e a Monza oppure è tempo di far saltare alcune teste !

    • maddalena

      28 Luglio 2013 at 18:15

      E’ che Luca manda via gente a caso. Non e’ capace di vedere i veri problemi….e credi che a Domenicali interessi farglieli vedere? Cosi’ si trova a casa lui stesso? E’ tutto sbagliato, tutto da rifare…. Peccato per la Rossa

    • amico di frederick

      28 Luglio 2013 at 18:50

      io sono un fan dell’ingegner Giorgio Ascanelli che al momento ha lasciato la formula uno….. e lavora alla Brembo di Bergamo…se mi sente ingegnere…. RIRORNI in Ferrari c’e’ bisogno di gente che capisce li’ perche’ in ferrari ci sono solo cento teste vuote che non valgono certo una testa saggia come la sua!

  3. luciano n

    28 Luglio 2013 at 16:45

    Appunto (potter) alla ferrari venerano aolnzo come un dio (grande pilota per carita) ma le indicazioni gli ingegneri le prendono da lui,come mai ad inizio stagione la ferrari andava e adesso no.chi guida lo sviluppo,io credo che lui non e una buona interfgaccia tra macchina ed ingegneri ,comunque fanno schifo questo e il sunto

    • Mattia.

      28 Luglio 2013 at 17:23

      Ma la Ferrari non aveva sostituito Raikkonen con Alonso, proprio perché Alonso era un pilota-collaudatore?

    • Chau (tifoso Kimi, Hülkenberg e Mercedes)

      28 Luglio 2013 at 17:27

      La Ferrari a inizio anno andava perchè era la macchina migliore (vedi l’Australia, la Spagna e vedi Massa che parte in prima fila in Malesia), il problema in Ferrari è che sono anni che è la solita storia che non sanno – o non riescono – a sviluppare la macchina, mentre Red Bull, Mercedes e Lotus progrediscono, in Ferrari ci sono sempre problemi con le nuove parti, l’anno scorso sono migliorati solo perchè la F2012 era nata malissimo, ma anche lì dopo la Spagna la macchina era essenzialmente la stessa fino a fine stagione

    • Nicola Mora

      28 Luglio 2013 at 17:28

      Mi sembra evidente che c’è una certa incompatibilità fra la Ferrari e Alonso, tanto che sembra si fidino più di Massa come collaudatore che di Alonso… a questo punto meglio cambiare entrambi i piloti… Alonso, ne sono convinto, è sicuramente il migliore; però, se il binomio non funziona meglio volgere il “guardo” altrove e che succeda ciò che è già successo con Raikkonen…

  4. carlopower

    28 Luglio 2013 at 17:23

    MONDIALE ADDIO CON QUESTA MACCHINA IL MONDIALE NON SI VINCE.

  5. hero

    28 Luglio 2013 at 17:38

    Non posso credere che con le risorse di cui dispone la Ferrari non riesca a dare una macchina competitiva ad Alonso,ormai sono anni che vanno avanti così,per me manca un leader vero all’interno del team,uno che sappia prendere decisioni importanti,Domenicali non mi sembra all’altezza!

  6. mmaarrccoo

    28 Luglio 2013 at 17:51

    E’ parecchio tempo che vedo qualcosa di incredibile per un’azienda di alto livello come la Ferrari… Come è possibile che gente come Domenicali che da anni riesce solo a dire dobbiamo capire, dobbiamo lavorare, poteva andare peggio, ecc. è ancora alla guida della squadra F1? I casi sono due: la Ferrari non è più un’azienda di alto livello oppure Montezemolo è uguale a Domenicali… Se gente che fino a pochi anni fa non esisteva (Redbull, Lotus, Mercedes) vanno più forte di te forse qualche domanda se la devono fare. A che serve avere uno come Alonso se non riesci a fare una macchina che va? Tanto vale avere due Massa e non dichiarare ad inizio anno che si potrà vincere il titolo. In questo weekend erano tutti imbarazzati, alla Ferrari non sapevano cosa dire, non ci stanno capendo niente.

  7. Nicola Mora

    28 Luglio 2013 at 17:57

    Red Bull, Lotus e Mercedes esistevano già, hanno solo cambiato nome… e cambiare nome significa poco…

    • blupoint

      29 Luglio 2013 at 03:43

      si nicola ma hanno continuato il loro lavoro ben fatto….e noi la grande (era grande) stiamo a guardere como ci sorpassano….!

  8. amico di frederick

    28 Luglio 2013 at 18:46

    CONSIDERAZIONI META’ CAMPIONATO:
    1)mercedes: certamente non superiore alla ferrari, con il pilota migliore al mondo, una squadra con i tecnici migliori al mondo tranne uno cioe’ newey dimostra che puo’ vincere delle gare.
    2)ferrari: con il secondo pilota migliore al mondo dopo Lewis e un altro pilota fuori concorso…i tecnici forse piu’ antiquati del circus, che nemmeno sono passati all’universita’ coi migliori voti e INFORMATEVI su questo, compreseo il Fry che venti anni fa alla Mac Laren era solo un timido allievo del grande Ingegner Giorgio Ascanelli, una galleria del vento sballata da ormai vari anni, un reparto riceca e sviluppo che conta un terzo degli addetti red bull e meta’ persone rispetto alla renault e mercedes, alcuni ingegneri adderittura sono li’ poiche provenienti dalla fiat di Torino e dopo poco tempo ritornano in fiat solo per aver scritto sul loro curriculum che sono stati in ferrari…
    3)Domenicano che fra tutte le poche qualifiche che ha l’ultimo lavoro dove doveva andare e’ la formula uno…
    cosa volete che faccia sta Vincibile Armada brancaleone?

    • darkn3ss

      28 Luglio 2013 at 22:46

      attenzione.. non esagerare adesso..
      per carità magari alcune cose che dici sono vere però allora c’è da dire che sono 2 anni (2010 e 2012) dove la Ferrari nel bene e nel male ha avuto la possibilità di vincere il mondiale.
      Sicuramente non sono dei geni e lo si vede dalle solite parole che dicono “gli aggiornamenti non hanno funzionato come ci aspettavamo”..
      Di sicuro proprio gli ultimi arrivati non sono.. probabilmente questo mondiale è andato anche perchè non credo minimamente che dopo l’estate ci sarà un miracolo e sarò felice di essere smentito in tal caso.
      Se proprio vedo un vincitore quest’anno direi Hamilton e se lo meriterebbe perchè lo stimo molto come pilota e anche come persona.
      Vettel parliamoci chiaro.. non è un brocco ma nemmeno il fenomeno che descrivono molti, la macchina è estremamente veloce anche quest’anno.. basta guardare Webber.
      Di sicuro non vorrei che si vincesse un mondiale per fortuna o sfighe altrui quindi o ce lo prendiamo con la forza oppure pensiamo direttamente all’anno prossimo che forse è meglio.

    • Oderico

      29 Luglio 2013 at 15:12

      quoto.

      …e aggiungo che a capo di tutto il montezemmolo, Mr. Camicia, che è una barzelletta !

      • Oderico

        29 Luglio 2013 at 15:13

        quotavo naturalmente il commento di ” amico di frederick”

  9. Bubu

    28 Luglio 2013 at 19:43

    Da ferrarista che segue le gare da più di 45 anni posso dire una cosa: LA FERRARI ATTUALE FA CAGARE !!!

  10. Strige

    29 Luglio 2013 at 00:05

    Per chi se lo fosse dimenticato:

    Un saluto da Aldo Costa. Cacciato a pedate dalla ferrari (per nessun motivo, ma qualcuno doveva saltare) e ora sta facendo vincere la mercedes.

    Io direi che in ferrari hanno sbagliato qualcosa.

    • Mattia.

      29 Luglio 2013 at 14:10

      Io direi che in Ferrari fan comandare troppo Santander…

  11. Alex

    29 Luglio 2013 at 11:04

    In Ferrari bisogna sostituire molte persone, il il primo è Domenicali che sembra più un politico. Poi, non bisogna andare più a “simpatie” ma guardare i risultati e fare largo ai giovani ingegneri con nuove idee e con tanta voglia di fare, si risparmierebbero molti soldi invece di comprare questi ingegneri dinosauri che ormai hanno solo il nome e sono scarichi di idee!

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati