F1 | Sauber, Leclerc: “Competitivi se risolviamo i problemi della vettura con poco carburante a bordo”

Il pilota monegasco esprime fiducia sulla competitività della C37

F1 | Sauber, Leclerc: “Competitivi se risolviamo i problemi della vettura con poco carburante a bordo”

L’inizio di stagione della Sauber è stato sicuramente positivo, vedendo la vettura e il team crescere gara dopo gara. I primi punti erano arrivati già in Bahrain, la seconda gara dell’anno, grazie a Marcus Ericsson, il quale era riuscito a chiudere nella top ten. Ancora meglio è andata in Azerbaijan, dove Charles Leclerc è riuscito ad ottenere la sua prima Q2 in qualifica e a chiudere al sesto posto in gara, conquistando i primi punti in Formula 1 ed ottenendo il miglior per la squadra svizzera dal piazzamento (sempre sesto posto) di Felipe Nasr in Russia 3 anni fa.

Un risultato inaspettato quanto piacevole, non solo in termini di classifica, ma soprattutto di prestazioni, perché la C37 si è dimostrata davvero competitiva in gara, in grado di lottare con ben più rinomati team di centro classifica, soprattutto nella prima parte della corsa. Con un buon carico di carburante a bordo, la monoposto si è dimostrata equilibrata e competitiva, come ha dimostrato Charles Leclerc in Azerbaijan, mentre con una vettura più scarica sono emerse delle difficoltà in particolare nella gestione degli pneumatici più soffici. Il pilota monegasco esprime comunque ottimismo per quanto visto nelle prime gare della stagione, sperando che si possa riuscire a trovare una soluzione alle difficoltà riscontrate con la vettura più leggera: “Come ho detto prima della gara, al momento il nostro passo in gara è migliore di quello in qualifica. Ora dobbiamo capire perchè ciò accade e come migliorare il nostro passo quando la vettura ha poca benzina a bordo. Ma se riuscissimo a risolvere questi problemi, potremo essere molto competitivi, perché il nostro passo gara all’inizio della corsa era davvero buono. Verso fine gara, invece, abbiamo faticato un po’ di più” ha commentato Leclerc.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Alfa Romeo Sauber

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

F1 | Sauber, Leclerc: “Competitivi se risolviamo i problemi della vettura con poco carburante a bordo”

Il pilota monegasco esprime fiducia sulla competitività della C37

di 7 maggio, 2018
F1 | Sauber, Leclerc: “Competitivi se risolviamo i problemi della vettura con poco carburante a bordo”

L’inizio di stagione della Sauber è stato sicuramente positivo, vedendo la vettura e il team crescere gara dopo gara. I primi punti erano arrivati già in Bahrain, la seconda gara dell’anno, grazie a Marcus Ericsson, il quale era riuscito a chiudere nella top ten. Ancora meglio è andata in Azerbaijan, dove Charles Leclerc è riuscito ad ottenere la sua prima Q2 in qualifica e a chiudere al sesto posto in gara, conquistando i primi punti in Formula 1 ed ottenendo il miglior per la squadra svizzera dal piazzamento (sempre sesto posto) di Felipe Nasr in Russia 3 anni fa.

Un risultato inaspettato quanto piacevole, non solo in termini di classifica, ma soprattutto di prestazioni, perché la C37 si è dimostrata davvero competitiva in gara, in grado di lottare con ben più rinomati team di centro classifica, soprattutto nella prima parte della corsa. Con un buon carico di carburante a bordo, la monoposto si è dimostrata equilibrata e competitiva, come ha dimostrato Charles Leclerc in Azerbaijan, mentre con una vettura più scarica sono emerse delle difficoltà in particolare nella gestione degli pneumatici più soffici. Il pilota monegasco esprime comunque ottimismo per quanto visto nelle prime gare della stagione, sperando che si possa riuscire a trovare una soluzione alle difficoltà riscontrate con la vettura più leggera: “Come ho detto prima della gara, al momento il nostro passo in gara è migliore di quello in qualifica. Ora dobbiamo capire perchè ciò accade e come migliorare il nostro passo quando la vettura ha poca benzina a bordo. Ma se riuscissimo a risolvere questi problemi, potremo essere molto competitivi, perché il nostro passo gara all’inizio della corsa era davvero buono. Verso fine gara, invece, abbiamo faticato un po’ di più” ha commentato Leclerc.

http://f1grandprix.motorionline.com/f1-sauber-leclerc-competitivi-se-risolviamo-i-problemi-della-vettura-con-poco-carburante-a-bordo/