Williams, Barrichello: “Una qualifica ancora piu’ dura senza il kers”

Williams, Barrichello: “Una qualifica ancora piu’ dura senza il kers”

Rubens Barrichello ha ammesso che si aspettava una qualifica difficile in Germania , considerando anche la mancanza del KERS sulla sua vettura durante la sessione.

Il brasiliano si è qualificato in 14ma posizione dopo che il suo team Williams ha deciso di non utilizzare il KERS sulla sua macchina al fine di raccogliere dati per un confronto. Barrichello ha utilizzato comunque un nuovo diffusore ed una nuova ala anteriore.

“Sapevamo che avremmo lottato con la mia macchina perché non eravamo in grado di utilizzare il KERS qui”, ha detto Barrichello. “Non abbiamo avuto un equilibrio ideale della vettura, in particolare rispetto al mattino, e non e’ stato possibile fare di piu’ durante la sessione.”

“Abbiamo bisogno di analizzare i dati nel dettaglio, e cercare un passo migliore in gara domani”.

Il compagno di squadra Pastor Maldonado ha ammesso che si aspettava una qualifica più forte dopo ottenuto il 13mo miglior tempo.

“E ‘stata una sessione difficile per noi,” ha detto. “Siamo stati alla ricerca di una maggiore competitività da ieri, ma non è stato abbastanza per essere in Q3.”

“Abbiamo lavorato più sul passo di gara quindi vedremo domani. Penso che abbiamo la possibilità di segnare qualche punto se abbiamo la giusta strategia.”

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

5 commenti
  1. Alex. (tifoso WILLIAMS)

    23 Luglio 2011 at 19:24

    ……..?…… 🙁

  2. dany (tifoso Barrichello)

    23 Luglio 2011 at 19:25

    spero ke domani lo mettono il kers se no davanti alle lotus finisce Barrichello 🙁

  3. lemmy

    23 Luglio 2011 at 21:57

    uffff che stagionaccia gente… neanche il gran lavoro di sviluppo che stanno facendo porta risultati…ed anche la sfortuna è tutta contro di noi…

  4. Andre (Tifoso Williams)

    23 Luglio 2011 at 23:28

    Ancora Maldonado davanti a Barrichello…

  5. prost

    24 Luglio 2011 at 16:09

    in pensione sai di già da 2 anni lo manderei io

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati