Vettel: “La Red Bull a Spa è stata molto più competitiva rispetto al passato”

Vettel: “La Red Bull a Spa è stata molto più competitiva rispetto al passato”

Sebastian Vettel ha dichiarato che l’unica preoccupazione che ha avuto in questa vittoria è stata la partenza con le gomme già con i blister.

Il campione del mondo, che ha tirato fuori una buona gara nel Gran Premio del Belgio, è stato obbligato a fermarsi al quarto giro, ammettendo che partire con le gomme già usate in qualifica è stato un bel rischio.

“Eravamo molto preoccupati di iniziare la gara con le gomme già rovinate e ci siamo presi dei bei rischi. Avevamo i nostri motivi per rimanere certi che tutto sarebbe andato per il meglio, ma niente è certo, nessuno qua ti garantisce nulla … Non ci sentivamo tranquilli e ci siamo fermati molto presto”.

Vettel ha lodato la Red Bull, in quanto la monoposto era molto superiore rispetto agli altri anni, e gli ha permesso di riaffermarsi sul gradino più alto del podio dopo il suo pit stop. Da lì, ha gestito la gara, anche sotto safety car, quando Hamilton ha impattato contro le barriere al dodicesimo giro.

“Il ritmo di gara era molto buono, mi sentivo a mio agio e senza sforzo riuscivo a stare davanti, dopo la safety car è stato cruciale sorpassare Alonso, per ricostruire il vantaggio. Lì è stato più semplice”.

“Dopo di che, ho dovuto gestire molto di più la situazione. La macchina ha lavorato molto bene, rispetto agli anni passati eravamo più competitivi. E sono molto contento del risultato – come abbiamo gestito la gara e come abbiamo gestito le gomme. Bisogna imparare da questa gara e prepararsi per la prossima”.

Alessandra Leoni

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

25 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati