Vettel ammette la tensione nel rapporto con Webber

Vettel ammette la tensione nel rapporto con Webber

Le scaramucce erano iniziate in Turchia ma a Silverstone le cose hanno preso una brutta piega tanto che Vettel adesso parla di rapporti tesi con il compagno di team. La questione dello scambio di ala e le relative polemiche a mezzo stampa di Webber hanno compromesso il rapporto tra i due piloti ma un primo scontro tra i due risale già al 2008, quando un tamponamento di Vettel ai danni di Webber fece tuonare l’australiano contro la Baby Formula Uno.

Attraverso il quotidiano Der Spiegel Vettel ha detto: “C’è una certa distanza tra noi adesso. La priorità rimane il team ma i piloti di solito vedono le cose in maniera ostinata, ed è questo il caso. Lavoriamo insieme dove possiamo per far progredire la squadra e sviluppare la vettura ma ognuno è concentrato su se stesso per trarne il massimo vantaggio”.

Webber intanto avverte della possibilità che il rapporto peggiori nei prossimi mesi qualora i due si trovassero a battagliare per le posizioni di testa del mondiale: “Chi lo sa come andranno le cose. Nei prossimi mesi se saremo ancora in lotta per la parte alta della classifica, i rapporti potrebbero diventare più tesi fra di noi”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

16 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati