Stewart sostiene che la sconfitta nel mondiale renderà Vettel più forte

Stewart sostiene che la sconfitta nel mondiale renderà Vettel più forte

“Sebastian Vettel è troppo giovane e ancora immaturo per vincere il Campionato 2010”. Questo è il pensiero di Sir Jackie Stewart, oggi 71enne, vincitore di tre mondiali di cui il primo nel 1969, all’età di 30 anni.

Quando gli è stato chiesto circa le possibilità del 23enne tedesco Vettel di vincere questo mondiale, lo scozzese Stewart ha detto ad Auto Motor und Sport che: “E’ troppo giovane per vincere il titolo mondiale”.
“Ha tutto il tempo che vuole per riuscirci, e vincerà. Una sconfitta quest’anno lo renderà ancora più forte in vista del 2011” ha affermato ad Interlagos.
“Non riesco nemmeno a ricordare quando avevo 23 anni. Sei di gran lunga immaturo per il titolo. Io avevo 30 anni quando sono diventato campione per la prima volta, e 34 quando ho vinto il terzo. E ti posso garantire che ero migliore quando ne avevo 34”, ha detto Stewart.
Ha inoltre consigliato alla Red Bull di avere un approccio strategico per le ultime 2 gare del 2010.
“Come team boss, nella loro situazione, credo che il titolo costruttori è virtualmente vinto. Ma se volessi il bonus del titolo piloti, punterei tutti i miei sforzi su Webber”, ha concluso Stewart.

Filippo Ronchetti

Leggi altri articoli in Focus F1

Lascia un commento

3 commenti
  1. pastaker

    6 Novembre 2010 at 20:05

    E pensare che era la sua scuderia…passata poi alla jaguar e infine Red Bull…!!!

  2. schubaffo

    7 Novembre 2010 at 15:14

    …e credo proprio che avrebbe potuto fare un lavoro migliore di quello di Horner (a parità di budget, chiaramente)

  3. Federico Barone

    7 Novembre 2010 at 16:12

    E se vincesse?

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati