Sebastian Vettel: “Non avrei problemi ad avere Ricciardo come compagno”

Il pilota tedesco ha comunque sottolineato come non avrebbe problemi a continuare con Raikkonen

Sebastian Vettel: “Non avrei problemi ad avere Ricciardo come compagno”

Il pilota della Ferrari Sebastian Vettel ha dichiarato che non avrebbe problemi ad un’eventuale reunion con il suo ex compagno di squadra Daniel Ricciardo, nel caso in cui la Ferrari decida di puntare su di lui.

L’australiano è al momento l’unico pilota ad aver battuto Vettel come compagno di squadra in un’intera stagione, nel 2014 infatti Ricciardo concluse l’anno al terzo posto della classifica piloti, mentre il tedesco arrivò quinto.

Come già sottolineato nell’articolo di riepilogo del mercato piloti, Ricciardo ha mostrato un certo malcontento nei confronti del suo attuale team, questo ha messo il pilota al centro di numerose voci di mercato, infatti l’australiano è un candidato ad un posto in Ferrari qualora il team decida di sostituire Raikkonen.

Alla domanda postagli riguardo la possibilità di riavere Ricciardo come compagno di squadra Vettel ha risposto: “Ho corso con lui nel 2014, non abbiamo avuto alcun problema – lo conoscevo già da prima”.

“Non ho nulla contro di lui, mi piace come persona. Credo che sia un ragazzo molto forte ed ha avuto una buona stagione nel 2014. L’anno scorso e quest’anno sono difficili da giudicare perché dall’esterno non sai cosa succede all’interno di un altro team, ma da quello che so è davvero un bravo ragazzo”.

“In ogni caso non è il mio lavoro scegliere i piloti. Non ho parlato col team a riguardo. Penso che al momento abbiamo problemi ben più importanti, come quello di avvicinarci a chi ci sta davanti, questa è la priorità principale”.

Il pilota tedesco comunque non ha perso l’occasione per sottolineare come non abbia “un conto aperto” nei confronti di Ricciardo.

“Il 2014 appartiene ormai al passato, ed adesso guardo quell’anno in maniera diversa rispetto a come pensa la gente. Alla fine infatti tutti prendono in considerazione il risultato finale. Secondo me però è come nei giorni di test, se sei primo nei test lo sei per tante ragioni ma non per forza sei il pilota più veloce”.

Vettel ha comunque dichiarato che sarebbe ben felice di continuare con il suo attuale compagno (Kimi Raikkonen ndr) anche per il 2017.

“Non avrei problemi a continuare con Raikkonen. Ci troviamo davvero bene ed è molto facile lavorare con lui poiché non devi preoccuparti di giochetti strani che potenzialmente possono distrarti dal tuo obiettivo finale”.

Stefano Rifici (@SedyBenoitPeace)

Sebastian Vettel: “Non avrei problemi ad avere Ricciardo come compagno”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Mercato

Lascia un commento

9 commenti
  1. max02

    10 giugno 2016 at 08:36

    Come disse Totò “ma mi faccia il piacere”.

  2. Ray74

    10 giugno 2016 at 11:38

    In Ferrari non sono così stupidi da prendere Ricciardo al posto di Kimi.

  3. Radioattivo

    10 giugno 2016 at 13:56

    Ricciardo è 10.000 volte MEGLIO di Raikkonen, la ferrari se ne è accorta eccome. Raikkonen fa 1 stagione bene e 5 malissimo. Dategli una macchina decente a ricciardo e ci ritroviamo ad avere 2 campioni in ferrari e dico FINALMENTE.

  4. f1erally

    10 giugno 2016 at 14:47

    Una cosa dovrebbe fare la Ferrari sul fronte piloti: fare di tutto per assicurarsi Ricciardo…

    anche non subito nel 2017, tenendosi anche per un altro anno Raikkonen se Daniel non fosse ancora disponibile, ma Ricciardo deve essere il colpaccio che potrebbe fare la differenza per la Ferrari tornare al Mondiale…

    I motivi sono palesi a tutti;

    ma quale Rosberg? Bottas? Perez? Grosjean? “anche se mi piace un pò più degli altri”…

    RICCIARDO!!

  5. voicelap

    10 giugno 2016 at 15:43

    F1erally,come ho commentato un paio di giorni fa,Ferrari ha la fila di piloti disposti a correre per lei. Credo che esclusi Hamilton e Alonso tutti gli altri farebbero carte false pur di correre x la
    Rossa, Ricciardo incluso. Se in Ferrari avranno la certezza che Ricciardo possa offrire piu di quanto Raikkonen stia offrendo stai sicuro che lo prenderanno. Se, come tu e molti altri pensate, fossero certi che Ricciardo possa essere piu veloce di Vettel, l’avrebbero gia preso al posto di Seb

  6. Jess

    10 giugno 2016 at 19:38

    Una stagione in cui le macchine erano cambiate radicalmente, con la pancia piena di 4 titoli consecutivi… Direi che basta questo per mettere in dubbio il fatto che Ricciardo sia più veloce di Vettel. Certo è un gran manico e non mi spiacerebbe vederlo in rosso, ma, per quello che si è visto fino ad ora, l’uomo redbull da prendere non è Il pilota, ma Newey!

  7. f1erally

    11 giugno 2016 at 09:50

    Jess le macchine erano cambiate radicalmente per tutti!!

    non solo per Vettel!!

    Ricciardo ha dimostrato e continua ancora a dimostrare che è un vero pilota da Mondiale..

    ripeto: un anno davanti a Vettel con 3 vittorie a 0 e con sorpassi in pista sono fatti!!

    Voicelap: non sò chi farebbe carte false per andare in Ferrari, di sicuro non uno che vuole il Mondiale, chi vuole il Mondiale vuole sicurezze tecniche e di certo non un posto di seconda guida dietro Vettel!!

    Un altra cosa: non è vero che chi sulla carta andrebbe più veloce di Raikkonen “tanti” la Ferrari l’ avrebbe già preso, la Ferrari è l’ unica scuderia che non rischia mai su questo fronte,
    si assicura Campioni del Mondo costruiti da altri strapagandoli e gli affianca sempre piloti che non gli daranno fastidio, è per questo che sono sicuro non prenderanno Ricciardo,
    non possono buttare i soldi dalla finestra dell’ investimento Vettel…

    Uno che ha vinto soltanto con mezzi ipersuperiori a quelli degli altri!!

    ed al primo anno con macchina non perfetta le prende da un comprimario come Ricciardo…

    PS: un Campione non ha mai la pancia piena…

    anche con la macchina non buona il minimo che dovrebbe fare è stare sempre davanti al proprio compagno, chiunque esso sia!!

  8. f1erally

    11 giugno 2016 at 09:51

    perchè in moderazione??

    • f1erally

      11 giugno 2016 at 10:31

      ancora in moderazione…

      devo presumere che i moderatori di questa pagina non sanno fare ciò, non siete proprio le persone adatte a farlo, non ci sono offese o parolacce, di sicuro siete troppo tifosi per questo ruolo…

      e mai che date la soddisfazione di una risposta…

      anche maleducati…

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati