Red Bull: Ricciardo guiderà la RB9 nei test di Silverstone

L'australiano candidato a sostituire Webber nel 2014

Red Bull: Ricciardo guiderà la RB9 nei test di Silverstone

Daniel Ricciardo guiderà la Red Bull Racing RB9 nei test di Silverstone che inizieranno domani.
L’australiano guiderà la Toro Rosso nel pomeriggio ma la scelta della Red Bull dimostra che Ricciardo è il più serio candidato a sostituire Mark Webber come compagno di Sebastian Vettel nel 2014.

Ricciardo è molto stimato dalla squadra test della Red Bull con cui ha già girato nei test per giovani piloti nel 2009 e nel 2010 e una solida performance nei test di Silverstone potrebbe essere decisiva per una sua promozione.

Red Bull: Ricciardo guiderà la RB9 nei test di Silverstone
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

19 commenti
  1. K20™

    16 luglio 2013 at 13:48

    Niente Kimi?

    • ing. Cosimo

      16 luglio 2013 at 16:34

      niente kimi, e direi per fortuna, non voglio che gli succeda ciò che è successo in ferrari

    • michele

      16 luglio 2013 at 17:15

      Niente Kimi,

      come sapevamo,

      se no il moccioso si mette a piangere!

    • michele

      16 luglio 2013 at 17:46

      Però attenzione!

      se Ricciardo è quello che penso,

      dovranno frenare anche lui,

      come hanno fatto con Webber.

      • Pennywise

        16 luglio 2013 at 18:51

        Questi luoghi comuni ormai sono diventati credibili quanto gli slogan di Berlusconi

    • michele

      16 luglio 2013 at 19:15

      Questa storia sta cominciando veramente a stancarmi,

      comincio ad innervosirmi!!!!!!!!!

      Perché vedete, mi sento sovranamente preso per il c…fond…

      Insomma, ma è possibile che questo viene portato come una sposa da quando aveva 19 anni?

      Chi c’è dietro costui?

      Neppure la Ferrari ha osato protestare più di tanto dopo le bandiere gialle dell’ultimo GP 2012.

      Sono proprio stanco di vedere il povero Webber preso a soprusi quotidiani

      (e il prossimo sarà Ricciardo?),

      stanco di vedere gli altri piloti spostarsi quando passa,

      per non parlare del dito!!!

      stanco delle preferenze della giuria,

      se continua così altro che 8,
      vincerà 20 mondiali!!!

      vergogna!!!

      Una lettera scritta dalla Ferrari per chiarimenti poteva bastare???

      Certo che no!!

      http://www.youtube.com/watch?v=t_uCgCBg0YA

      • Emanuele

        17 luglio 2013 at 08:22

        Ma cosa dici, esci dal buco dove vivi e informati un pò, lo hanno spiegato in tutte le salse, credi davvero che se la ferrari avesse avuto anche solo 1 possibilità su 100 di aver ragione non portava avanti la cosa?
        La verità è che il sorpasso di vettel era regolare senza ombra di dubbio e a parte qualche capra italiana e spagnola il resto del mondo lo sa ferrari compresa.
        Altro che fette di salame sugli occhi tu distorci la realtà per credere alle tue fantasie, davvero imbarazzante.

      • 91.

        17 luglio 2013 at 08:55

        A michele.

        Leggiti qualche articolo di Turrini prima di commentare, che ben spiega come stanno le cose.

      • michele

        17 luglio 2013 at 10:50

        @emanuele, 91..

        OK ragazzi,

        so molto bene come vanno le cose,

        non mi serve Turrini,

        ma in realtà perchè non provate a vedere le cose dall’alto??

        Si vedono meglio..

        A parte che se la ferrari ha scritto una lettera forse qualcosa di vero c’era??

        ma non voglio discutere su questo,
        io parlo nel complesso,

        ma è chiaro che chi è tifoso di Vettel queste cose non può vederle.

        Hamilton si beccò un venerdì 3 posizioni in meno in griglia per una gialla

        in cui dichiarò apertamente che si era distratto e non aveva visto.

        Ebbene io sono non certo, ma supercerto, che vettel nella stessa situazione

        non sarebbe neppure stato sanzionato!

        Chiaro il concetto?

        Attenzione a Ricciardo,

        intravvedo in lui un campione..
        e anche stavolta dovrà fare i conti

        con Horner e Newey, Marko e Mates…
        che lo bloccheranno,

        pazienza,

        ma alla fine Ricciardo vincerà anche un mondiale!!!

        prima o poi!

        il ragazzo è molto forte,
        certo, non è Senna, ma è in gamba parecchio!

      • Emanuele

        18 luglio 2013 at 11:10

        Michele io non sono tifoso di nessuno e ti posso garantire che le gialle sono rispettate sempre da tutti e chi sbaglia viene sanzionato sempre.
        Il problema è che noi alla tv abbiamo la pista divisa in 3 zone dove ci danno gli intertempi ecc, ma in realtà per i piloti e commissari la pista è divisa in settori che sono 12/15 a seconda delle piste, questo vuol dire che tu vedi la bandiera gialla nella prima zona ma nella realtà potrebbe essere solo in un settore di quella zona.
        È lo stesso motivo per cui non hanno penalizzato rosberg allo scorso gran premio per non aver alzato il piede con bandiera gialla su protesta red bull, la mercedes telemetria alla mano ha dimostrato ai commissari che la bandiera gialla era solo in un settore e in quel settore rosberg ha alzato il piede anche se nell’intertempo intero ha fatto il suo record, stessa cosa che è successa con vettel in brasile.
        Inoltre la ferrari in quell’occasione fece solo una lettera dove chiedeva chiarimenti alla fia e dopo la spiegazione della fia che cmq sapevano tutti gli addetti ai lavori hanno chiuso la questione.

  2. ale

    16 luglio 2013 at 13:55

    Kimi si ritira di nuovo e ritorna Schumy…dai scherzo

  3. MF

    16 luglio 2013 at 14:37

    Secondo me Ricciardo non può essere considerato un giovane, è un pilota titolare in F1, e non penso che Webber o Vettel possano rinunciare al test…boh

  4. Aanto

    16 luglio 2013 at 14:48

    …secondo me Vettel non lo teme. Non mi sembra in grado di impensierirlo. Vettel non ha fatto mistero sul fatto che vuole dire la sua sul pilota che sostituira’ Webber.

  5. Luke-ferrarista ma sempre oggettivo

    16 luglio 2013 at 19:30

    Spero bene per Ricciardo, in fondo non sarei dispiaciuto se andasse dato che è di origine siciliana come me

  6. ale

    16 luglio 2013 at 22:38

    io continuo a non capire cosa c’è che non andrebbe in Vettel, in parte concordo con Michele, ok, di solito sono in linea con suoi commenti, ma se ripenso ai primi anni di Webber in RedBull e poi al 2010 in particolare….non so io sono convinto che Webber abbia avuto tutte le possibilità per vincere il mondiale, ma continuo a pensare che Vettel sia un fenomeno nella tecnica di guida e nel sincronizzarsi con le nuove tecnologie e le teste degli ingegneri per modificare la macchina per guidarla come dice lui, mentre piloti come Webber, Rosberg, Massa non hanno quella capacità

    un fenomeno su questo fronte è stato per forza Ayrton, infatti Ascanelli è stato chiaro e l’ha paragonato al mito brasiliano

  7. ale

    16 luglio 2013 at 22:40

    ah…dimenticavo Alain Prost che secondo me sul fronte che dicevo prima era a livelli di Clark e Stirling Moss (per citarne alcuni)

  8. ale

    16 luglio 2013 at 22:41

    e Ricciardo deve già mettersi in testa che non basterà fare 1 gara micidiale e poi 5 solo normali

  9. Enry

    16 luglio 2013 at 23:55

    Ricciardo si e’ confermato un buon pilota ,a portato sempre la TR TRA LE MIGLIORI SQUDERIE,sara’ un po’ bruttino,ma e’ l’unico pilota che vedo sempre con il sorriso,che di questi tempi parlano e si comportano tutti nella stessa maniera,per di piu’e’ITALOAUSTRALIANO.

  10. ale

    17 luglio 2013 at 00:59

    Mi stavo dimenticando Hamilton….oooops…ma già….ecco credo che Vettel avrebbe paura di lui

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati