Red Bull Racing: Sebastien Buemi test driver e pilota di riserva per la stagione 2012

Red Bull Racing: Sebastien Buemi test driver e pilota di riserva per la stagione 2012

Red Bull Racing è lieta di confermare che Sébastien Buemi continuerà il suo rapporto con la Red Bull come test driver della Red Bull Racing e pilota di riserva per il 2012. Il 23enne si aggiunge alla coppia di piloti titolari Sebastian Vettel e Mark Webber, che sono già confermati.

Sébastien Buemi ha dichiarato: “E ‘bello restare con la Red Bull per un altro anno e avere questa opportunità nel Campionato del Mondo di F1 con una squadra vincente. Io preferirei guidare alle corse, ovviamente, ma lavorando con la Red Bull Racing sullo sviluppo delle loro vetture e fornendo loro un feedback per tutta la stagione è la cosa migliore. ”

Christian Horner ha commentato: “E ‘stato del tutto logico per Sébastien continuare con la Red Bull essendo stato un membro del Team Junior dal 2004. Già conosce la squadra e ha maturato una significativa esperienza di gara negli ultimi tre anni. Si completerà nei test, sarà importante il lavoro di simulazione per noi tutto l’anno e sarà presente in ogni Gran Premio “.

Leggi altri articoli in Mercato

Lascia un commento

29 commenti
  1. G11

    5 Gennaio 2012 at 11:32

    Strano sentire parlare horner & co di un pilota della Toro Rosso.
    Comunque sia vai Seb!

  2. MattiaF1

    5 Gennaio 2012 at 11:40

    Della serie: si chiude una porta, si apre un portone…Sono felice per lui!

    • frederick

      5 Gennaio 2012 at 13:23

      Ma ne sei sicuro? Farà un test quest’anno a Maggio e il suo lavoro in pista sarà finito. Per uno che fino all’anno scorso correva tutte le gare pensi sia un bene? Almeno Alguersuari andrà a fare altro si divertirà nel DTM magari per un anno o qualcos’altro, e poi pensi che nel 2013 lo facciano andare in pista come secondo pilota? Io la vedo molto molto dura.

      • Johnny Giordani

        5 Gennaio 2012 at 14:24

        Guarda che oltre ai pochi test veri, farà pure molto lavoro al simulatore, quindi la possibilità che la RBR lo promuova a titolare nel 2013 c’è

    • Federico Barone

      5 Gennaio 2012 at 14:12

      A me sembra che il portone l’abbia aperto Buemi… contento lui. 🙁
      Altri sono meno docili, evidentemente. E restano a piedi.

    • MattiaF1

      5 Gennaio 2012 at 14:14

      @frederick

      Mha può essere…anche Massa (ahimè!) si è fatto un anno da collaudatore in Ferrari e poi è diventato titolare…
      Forse è vero, magari Jaime va in DTM, vince il campionato e rientra in mercedes al posto di Schumi, chi lo sa? Intanto sul curriculum si scrive 3 anni titolare Toro Rosso, che male come macchina non è, e uno come Riserva ( e non come quest’anno in Renault che avevano 7-8 piloti…) del team campione del mondo (per 2 volte di fila) non che macchina da battere… Uno così non dico che correrà per forza nel 2013 per la Red Bull, però quasi certamente un posto più appetibile (Sauber, Force India?) lo può trovare, e magari evita l’onta HRT o Virgin (vera pietra tombale per i piloti…secondo te uno come Glock è scarso? Da deb in Toyota aveva fatto belle cose in fondo…) Cosa ne pensi?

      • frederick

        5 Gennaio 2012 at 14:38

        Si ma infatti spero che sia Buemi che Jaime tornino titolari l’anno prossimo, però a mio parere ci va Vergne l’anno prossimo in Red Bull, mi ha fatto troppa impressione la sua immediata promozione e penso che la Red Bull abbia già deciso che sarà lui il titolare. Mio parere, poi vedremo.

      • Alef1fan

        5 Gennaio 2012 at 15:16

        Frederick stai bene? Sicuro di stare bene??? E’ la prima volta che ti vedo calmo e pacato , oltre che educato e intelligente…

      • Mattia

        5 Gennaio 2012 at 19:21

        Massa ha fatto il collaudatore alla Ferrari dopo aver debuttato da titolare con la Sauber nel 2002, ma prima di passare alla Ferrari da titolare nel 2006 ha corso altre due stagioni alla Sauber.

      • frederick

        5 Gennaio 2012 at 20:16

        Eh Alex perchè evidentemente stiamo parlando di qualcosa su cui siamo tutti d’accordo…Dato che non c’è nessuna questione di tifo.

  3. Graziano

    5 Gennaio 2012 at 11:50

    sono curioso di sapere dove si collocherà l’altro pilota Toro Rosso appiedato, Alguersuari…spero non vada in HRT.

  4. michele

    5 Gennaio 2012 at 12:00

    Complimenti… alla RB!

  5. Uenj87

    5 Gennaio 2012 at 12:13

    Io speravo fosse Algersuari ad occupare quel posto, anch’io spero non vada in HRT..Comunque Buemi non demerita.

  6. Elena (Mclaren)

    5 Gennaio 2012 at 12:43

    Sono contenta per lui..anche Alguersuari come dicevo in un altro post merita un posto da terza guida almeno e non un sedile ufficiale in un team come la HRT…brava Red Bull!

  7. DavideAlex

    5 Gennaio 2012 at 13:06

    Tra Alguersuari e Buemi senza dubbio il più talentuoso era lo spagnolo, quindi mi stupisce la scelta di ingaggiare Buemi come terzo pilota Red Bull, specialmente perchè così facendo torna in corsa per il posto di Webber, mentre il buon Jaime che era più veloce del collega al momento è ancora a piedi.

    • G11

      5 Gennaio 2012 at 13:34

      Guarda che come velocità Buemi é superiore ad alguersuari, ha solo avuto molta sfortuna a fine stagione, dove stava tenendo gare veramente spettacolari

    • Franz Iacobelli

      5 Gennaio 2012 at 14:27

      Secondo me Buèmi e Alguersuari si equivalevano abbastanza, una volta era davanti uno e una volta l’altro! nel 2011 Buèmi ha avuto un pò di sfortuna e questo ha permesso a Jaime di fare + punti, ma x me sarebbe stata una buona scelta in entrambi i casi

    • daniele

      5 Gennaio 2012 at 18:01

      Buemi è piu’ aggressivo, Algersuari quando fa l’aggressivo sbaglia.

  8. Me

    5 Gennaio 2012 at 15:56

    In RB ci andrà probabilmente uno dei due TR se si dimostreranno all’altezza, se avessero voluto promuovere Buemi lo avrebbero tenuto in TR un altro anno in attesa del ritiro dell’australiano (personalmente vedo anche più probabile che Webber rinnovi un altro anno, più che vederci Buemi).
    Comunque e’ evidente che alla RB cerchino giovani di talento e Buemi e Alguersauri non sono stati ritenuti sufficiente competitivi.

    • luca bacci(tifoso ferrari e schumacher)

      5 Gennaio 2012 at 17:07

      già la penso come te. io sono convinto che ormai buemi e alguersuari non rientrino più nei piani della redbull. hanno appena lanciato altri due nuovi piloti che se faranno subito bene potrebbero per davvero fare il salto di qualità nel 2013

  9. Beppe (tifoso RedBull)

    5 Gennaio 2012 at 16:09

    Credo che non sia proprio così scontato che sia l’anticamera per occupare il posto di Webber in proiezione 2013.
    Io avrei preferito Alguersauri come terzo pilota però è anche vero che gli ex piloti Toro Rosso si equivalgono.

    Beppe

    • lemmy

      8 Gennaio 2012 at 18:35

      ciao Beppe,se puoi dai un’occhio al post che ti avevo lasciato nella notizia di ciò che pensa Damon Hill di Raikkonen..aspettavo una tua risposta ma non c’è stata.. 🙂

      • Beppe (tifoso RedBull)

        9 Gennaio 2012 at 12:08

        Scusami ma non l’avevo letta.
        Si sarebbe stato il massimo una coppia Raikkonen-Alonso (mi ricorda le coppie di un tempo Villeneuve-Pironi, Mansell-Berger, Prost-Masenll), purtroppo Alonso non avrebbe mai accettato di approdare in Ferrari con un compagno di team scomodo come Raikkonen.
        Se poi ci mettiamo il discorso sponsor del pilota iberico e quello di Massa, tutto coincide perfettamente.

        Purtroppo come la tradizione dei piloti finlandesi una volta raggiunto il titolo mondiale mollano l’osso dedicandosi ad altro (ricordo il grande Keke Rosberg mollò la baracca solo nel 1986).

        Beppe

  10. stefano

    5 Gennaio 2012 at 17:14

    Io dico sempre una cosa…prima o poi toglieranno questo stupido divieto di fare test ed allora il tester assumera’ l’importanza basilare che aveva prima.Badoer e De la Rosa guadagnavano di piu di molti titolari in F1,ed erano richiesti dalla concorrenza in virtu’ delle loro conoscenze.Un anno in RedBull(il team due volte mondiale)come tester e’ sempre qualcosa che arricchisce il know how e che in futuro potrebbe ritornare utile.

  11. Seba

    5 Gennaio 2012 at 19:29

    Senza girarci intorno In pratica in RedBull hanno già ufficializzato il dopo Webber. Buemì tra un anno farà il secondo all’omonimo Sebastian.

    • Me

      5 Gennaio 2012 at 19:40

      Potrebbe anche essere, ma personalmente mi sembra fatto esattamente il contrario, cioè hanno ufficialmente detto che né Buemi né Alguersauri andranno in RB. Se lo volessero far correre lo avrebbero tenuto in TR, di sicuro per un pilota e’ meglio correre le gare per tenersi ‘allenato’, non a caso Ricciardo hanno preferito metterlo mezza stagione in HRT piuttosto che lasciarlo come terzo pilota TR.

      • G11

        5 Gennaio 2012 at 23:50

        Pero conta che cosi segue completamente lo sviluppo della macchina, la conoscera benissimo e conoscera il team

  12. SEZAR

    6 Gennaio 2012 at 14:06

    Dalle parole di Horner si capisce che Buemi farà da collaudatore in pista, non privatamente! Quindi aspettiamoci di vederlo nelle prime prove libere del venerdì a sostituire uno dei due piloti titolari in ogni Gran Premio! Meglio di niente!!

  13. un meccanico della Dacia Logan

    6 Gennaio 2012 at 15:59

    se la RB sarà ancora la dominatrice, saprete quanti piccole informazioni Buemi potra portare a qualsiasi altra scuderia nel 2013?
    Ha fatto una buona mossa, potrà essere molto corteggiato l’anno prossimo anche se la RB non sarà interessata.
    Chi testo le pirelli 2 anni fa fu preso molto più in considerazione che altri piloti.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati