Red Bull presenta appello contro squalifica Ricciardo

Red Bull presenta appello contro squalifica Ricciardo

La Red Bull ha presentato formalmente l’appello alla FIA contro la decisione dei commissari di escludere Daniel Ricciardo dall’ordine di arrivo del GP Australia di F1. Ricciardo, secondo al traguardo a Melbourne, è stato escluso dai commissari in quanto la sua vettura ha superato il flusso di carburante massimo imposto dal regolamento, pari a 100 Kg/ora, violando l’articolo 5.1.4 del regolamento tecnico.

La Red Bull aveva annunciato domenica la volontà di appellarsi: “Il sensore del flusso di carburante della FIA ha mostrato incongruenze nelle rilevazioni di tutti i team. Il team e la Renault sono certi che il flusso di carburante fornito al motore fosse in regola”.

La Red Bull ha inoltre utilizzato un sensore non omologato dalla FIA in gara.

L’appello sarà ora valutato dalla FIA che fisserà una data per l’udienza.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

21 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati