Red Bull deve continuare a fare sviluppo o perderà Vettel

Red Bull deve continuare a fare sviluppo o perderà Vettel

Red Bull deve continuare a fornire una vettura di primo livello a Sebastian Vettel, ha detto il proprietario del team Dietrich Mateschitz.

Il 23enne, balzato agli onori della cronaca grazie alla compagnia di bibite energetiche, é diventato il campione del mondo più giovane di tutti i tempi contro il pronostico, nella corsa di Abu Dhabi svoltasi Domenica.

“Diverrà campione del mondo ancora altre volte” ha detto il miliardario Mateschitz alla televisione austriaca ORG “purché possa sedere nella vettura giusta”. “Faremo il massimo per fornirgli sempre la vettura migliore” ha aggiunto. “Se non saremo in grado di svolgere questo compito, dovremo lasciarlo andare in una squadra che gli possa dare la possibilità di vincere ancora.”

Il contratto attuale di Vettel arriva fino alla fine del 2011, con un’opzione per il 2012, ma Red Bull ha espresso l’interesse a prolungarlo fino al 2015.

Il suo manager Willi Weber ha però già avvisato che il prossimo accordo dovrà essere più oneroso, anche se pensa che Vettel abbia mancato il periodo d’oro della F1 dove i migliori piloti potevano ottenere paghe altissime. “Penso che Schumacher ed io abbiamo vissuto il periodo migliore nella F1 da questo punto di vista, che ora non c’é.” ha detto all’agenzia SID. “Di questi tempi c’é meno denaro disponibile”.

Gian Maria Di Stefano

Leggi altri articoli in Focus F1

Lascia un commento

10 commenti
  1. Gimmo

    16 Novembre 2010 at 00:17

    Ammirevole il comportamento di Mateschitz.
    Prima non mette ordini di squadra, ed ora ammette che il suo pupillo merita una squadra all’altezza.
    Quest’uomo e’ un genio, sta facendo in modo che Red Bull diventi sinonimo di correttezza e sportivita’

  2. Aral

    16 Novembre 2010 at 00:30

    Però la stessa correttezza e sportività non si è vista nei confronti di Webber…

  3. danowski

    16 Novembre 2010 at 01:55

    chapeau

  4. Max

    16 Novembre 2010 at 08:15

    i manager sono la rovina dei piloti, sempre a chiedere soldi, soldi, soldi… lasciatelo correre povero cristo! Con Newey alla progettazione non sarà difficile dargli un’altro aereo..

  5. Beppe

    16 Novembre 2010 at 08:15

    Sacrosanta verità, ora il team deve confermarsi e mettere nelle migliori condizioni di difendere i titoli conquistati trionfalmente quest’anno.

    Beppe
    Redbull

  6. Andrea

    16 Novembre 2010 at 08:31

  7. Motore Asincrono Trifase

    16 Novembre 2010 at 16:51

    @Aral hai scritto il miglior commento dell’anno. Giustissimo

  8. Beppe

    16 Novembre 2010 at 17:15

    @ Motore Asincrono Trifase
    se mettiamo tutto sul lato della correttezza sportiva chi non ha colpe scagli la prima pietra!!! (Hockenheim 2010 – Ferrari; Instambul 2010 Mclaren).

    Beppe
    Redbull

  9. Ingenuo

    16 Novembre 2010 at 20:45

    @Beppe
    istanbul 2010 anche collisione Vettel Webber
    Malinteso o presunto ordine di scuderia andato male?
    Giusto qualche GP prima di Hockenheim solo che non ha fatto tanto rumore anche se era in mondovisione…
    La sportività lasciamola perdere… nessuno si salva

  10. Motore Asincrono Trifase

    17 Novembre 2010 at 14:05

    @Beppe non facevo paragoni con nessuno. DIco solo che si sono comportati male con webber e che non possono fregiarsi del titolo si corretti e sportivi

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati