Raikkonen risponde a Perez sull’incidente a Monte Carlo

"Non sa di cosa sta parlando"

Raikkonen risponde a Perez sull’incidente a Monte Carlo

Kimi Raikkonen risponde a Sergio Perez circa le responsabilità dell’incidente avvenuto tra i due alla chicane nel Gran Premio di Monaco.

“Mi ha colpito da dietro e questo è tutto quello che c’è da dire”, ha detto Raikkonen, che ha recuperato dall’incidente fino alla decima posizione conquistando un solo punto, dopo aver superato la Sauber di Nico Hulkenburg per il 10 posto nel giro finale.

“Se lui pensa che sia colpa mia non ha ovviamente alcuna idea di cosa stia parlando. Del resto non è nuovo a questo tipo di manovre.”

Con il rivale in campionato, Sebastian Vettel, secondo al traguardo a Monaco, Raikkonen ammette di aver perso terreno prezioso rispetto al tedesco nella lotta per il titolo – anche se il 10mo posto ha esteso la sua serie di punti consecutivi a 23.

“E’ stata una giornata molto deludente”, ha detto Raikkonen. “A causa di una mossa stupida di Sergio abbiamo perso un sacco di punti da Sebastian in campionato e non ci possiamo permettere di perdere terreno in questo modo.”

“Non è stato il weekend ideale, ma non c’è niente che possiamo fare al riguardo. Almeno abbiamo ottenuto un punto alla fine.”

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

54 commenti
  1. skateaway

    26 Maggio 2013 at 21:57

    “Mi ha colpito da dietro e questo è tutto quello che c’è da dire”
    esatto non c’è altro da aggiungere..peccato per kimi..la direzione gara e la mclaren farebbero bene a richiamare perez invece di istigarlo a fare certe cavolate (vedi team radio)
    (e la lotus farebbe bene a liquidare grosjean visto che spende più lui in riparazioni che tutti gli altri insieme)

    • michele

      27 Maggio 2013 at 16:25

      Peccato per Raikkonen.

      Il colmo è che Perez non è stato punito.
      Francamente sono allibito!!

      Hamilton, al suo posto lo avrebbero lapidato.

    • bosco

      27 Maggio 2013 at 23:07

      Montoya aveva più stile

  2. aollari

    26 Maggio 2013 at 22:08

    Perez e Grosjean, meglio la NAscar.

    • TOMMY

      27 Maggio 2013 at 15:45

      con hamilton sono gli unici che hanno le palle

      • grippato

        27 Maggio 2013 at 20:15

        Avere le palle è riuscire a passare da 16° a 10° in un nulla senza sbattere nessuno fuori.
        Fare manovre pericolose consci di non venir puniti è da cogli oni.
        Come quelli che non capiscono la differenza.

      • ing. Cosimo

        28 Maggio 2013 at 10:22

        92 minuti di applausi per grippato

  3. un meccanico della dacia Logan e Duster

    26 Maggio 2013 at 22:22

    Ad alcuni giornali Esteri ha dichiarato che ceco si meritava un ‘punch’

    • grippato

      27 Maggio 2013 at 20:38

      Che grande. Questo è avere le palle, quelle che Whitmarsh non ha. Dire le cose come stanno, senza il timore dei dollari di chi ti trovi davanti.

  4. alekimi

    26 Maggio 2013 at 22:39

    x Piloti del genere (Perez)ke non hanno nulla da perdere….quindi arrivano o no al traguardo poco gli cambia, poi quando ancora peggio vogliono dimostrare a tutti i costi ke sono dei manici….no comment…senza aver il rispetto di ki si sta giocando il titolo…per questi soggetti metterei la licenza a punti….finiti i punti……a zappare 😀

    • ice 666

      27 Maggio 2013 at 19:04

      Kimi si dovrebbe incazzare un po di + …. così facendo permette agli altri di insistere a fare quello che vogliono …. Perez quest’anno gli aveva già danneggiato il musetto della macchina ….. se vi ricordate in canada tamponato da Hamilton all’uscita del box a semaforo rosso … gli disse solo guarda che è rosso ………

  5. Slauzy

    26 Maggio 2013 at 23:19

    i piloti esperti sanno bene che sorpassare a monaco è possibile ma estremamente pericoloso. Può andar bene al 50%. Infatti, nessuno dei piloti di punta ha portato a termine un sorpasso. Hamilton, il più scatenato dei primi, ci ha provato ma poi ha lasciato perdere: la posta in gioco era troppo alta per buttare tutto al vento. Ma Monaco è Monaco e fa molto show-business e serve soprattutto a rimescolare un po’ le carte. Teniamocelo, ma non è F1 questa.

  6. Francesco

    26 Maggio 2013 at 23:31

    …effetivamente la questione è semplice, piloti come perez, grosjean o sutil non rischiano nulla, anzi, sorpassi del genere potrebbe dar loro adito ad essere “additati” come piloti con il manico, con le logiche conseguenze…
    Kimi è in lotta per il mondiale e il giochetto gli è costato non pochi punti, e le stesse parole di Kimi le ha dette anche Fernando, a riprova se ce ne fosse bisogno…

  7. Gaens

    26 Maggio 2013 at 23:31

    Che signore!! ha subito spento la polemiche con la consueta classe, pur sapendo di aver subito un torto madornale!!

  8. Dariok

    26 Maggio 2013 at 23:52

    Kimi è un vero signore.
    Però con tutti i soldi che ha potrebbe in questo caso assoldare Mark Tyson!!

    • Ele (mclaren)

      27 Maggio 2013 at 09:44

      ..magari MIKE Tyson.. 😉

      • Dariok

        27 Maggio 2013 at 13:57

        azz scusate, e’ che ho un amico a cui storpio il nome cosi’!

    • terminator

      27 Maggio 2013 at 09:44

      Chi e’ “Mark” Tyson ?

      • ing. Cosimo

        28 Maggio 2013 at 14:56

        è un pugile che fà la seconda guida nella redbull

  9. jo lotus

    27 Maggio 2013 at 00:07

    mi chiedo come mai nessuno si è accorto degli ultimi giri un KIMI che si spara 6 sorpassi, dal 16° al 10°. Complimenti commentatori, siamo alle solite, se li avesse fatte la Ferrari oggi erano si tutti i giornali

    • junior86

      27 Maggio 2013 at 09:12

      tranquillo che quelli di SKY se ne sono accorti subito…ovviamente per quelli della rai esiste solo Alonso quindi è comprensibile.

      • raiko

        27 Maggio 2013 at 09:38

        SKY, nella persona di Carlo Vanzina, se nè accorto e come, non ci sono state immagini purtroppo, ma ha ampiamente elogiato Kimi x la sua rimonta dal 16° al 10° posto.
        La Rai…… venduti!!!

      • Max Bassanet

        28 Maggio 2013 at 20:52

        aiutato dalle gomme nuove ha fatto 3 bei sorpassi

    • skateaway

      27 Maggio 2013 at 10:56

      anche sulla tv sizzera se lo sono bellamente perso (tra cui c’era buemi..) e alla fine: “raikkonen decimo?? come avrà fatto?”
      altro che giro veloce negli ultimi giri di vettel..ha recuperato chissà quanti secondi e ne ha passati 3 negli ultimi 2 giri..come fossero doppiati

  10. Ronnie

    27 Maggio 2013 at 00:19

    Bhe dire che in questo caso ha ragione Raikkonen, Perez ha fatto una cappellata, ha cercato di entrare dove non c’era spazio. Raikkonen proteggeva meglio le staccate di Alonso e Button, oltretutto era stato avvisato dal box dell’arrivo di Perez e di dove attaccava. Avrebbero dovuto avvertire Perez del fatto che avevano avverito Raikkonen 🙂

  11. marko

    27 Maggio 2013 at 02:44

    pagherei per vedere i sorpassi di Kimi nel finale di gara…E dovrebbe vederli pure Perez almeno impara come si sorpassa a Montecarlo!

    • junior86

      27 Maggio 2013 at 09:13

      eccoti accontentato! 😀

      http://www.youtube.com/watch?v=YeRE1c4jmdI

      • alekimi

        27 Maggio 2013 at 09:47

        junior, ce` scritto pagherei 😀 tu gli giri ste cose gratis ? eheheheh almeno 30 euro 10 euro a sorpasso li vale tutti 😀 😀 😀

      • junior86

        27 Maggio 2013 at 10:07

        mi son fregato da solo -.-‘

      • marko

        28 Maggio 2013 at 01:20

        Grazie Junior86…mandami il conto a casa…!!!GRANDE KIMI!!!

  12. alex ferrarista

    27 Maggio 2013 at 06:51

    secondo me state un po esagerando ha dare addosso a perez.ha animato un pò la corsa ha provato x 2 volte gli è andata bene la terza volta non ha trovato un pollo come button e alonso.kimi che non era in gita x le strade di monaco non si è fatto sorpendere e lo ha chiuso mi spiace x kimi che si è rovinato la gara cmq secondo me normale incidente di gara

    • alekimi

      27 Maggio 2013 at 08:50

      Non e` la questione di esagerare, e` solo questione di punti di vista ki come il sottoscritto tifa x Kimi e spera ke ogni punticino guadagnato e un piccolo passo avanti alla speranza…quando certi episodi di pura incoscienza fanno sfumare tutto…un po` ti rode…nel mio caso tanto 😉
      Animare la corsa fino ad un certo punto, fare sorpassi cosi` mollando i freni buttarsi dentro sempre con la speranza ke devono essere gli altri a farsi da parte non e` proprio cosi` ke si fa..:) Poi parlare di polli di Button e Alonso mi sembra un po fuori luogo, Button si e` fatto da parte in quanto conosce bene ki e` il suo compagno di squadra, e di cervello ne ha abbastanza da capire che portare entrambe le auto al traguardo x di piu a punti e meglio ke disintegrarle entrambi x fare lo sborone:)…Alonso si vede bene dalle immagini se non avesse virato di colpo x il taglio della chicane gli sarebbe entrato dritto dritto nella fiancata…e a differenza di Perez, Alonso ha qualcosa da perdere…penso :)basta vedere ke tra quelli davanti nessuno ha fatto un solo sorpasso…xke ho quello davati fa un errore ho devi riskiare punto! Visto Raikkonen in 2 giri da 16 a 10 li ha fatti i sorpassi pur di prendersi un punto, in quel momento era fuori zona punti e quindi non aveva nulla da perdere ed ha riskiato per un punto…vedi come si cambia atteggiamento di guida quando non si ha nulla da perdere? 😀

      • alex ferrarista

        27 Maggio 2013 at 12:43

        scusa magari sbaglio. io non sono un pilota ma se fossi stato al posto di button o alonso sapendo di avere dietro uno come perez non gli lascio lo spazio all interno in modo che lui si infili dentro portandomi fuori ma ferei in modo di stare io all interno in modo tale che sia lui a tagliare la curva.

      • giallo81

        27 Maggio 2013 at 14:06

        Sai tra il dire e il fare… Raikonen ha fatto quello che dici tu e si è visto come è andata a finire (c’era da aspettarselo). Alonso e Button sono stati un pò più cauti (tu li definisci polli, punti di vista) ed hanno portato a casa la pelle.

    • mister_willy

      27 Maggio 2013 at 11:35

      Infatti,i due “polli” che si sono lasciati superare sono arrivati rispettivamente quinto e settimo,invece quello che ha resistito è arrivato decimo per il rotto della cuffia…

      • mister_willy

        27 Maggio 2013 at 11:42

        Pardon…sesto e settimo.

      • alekimi

        27 Maggio 2013 at 13:43

        Mentre ki ha fatto tutti questi sorpassi a questi addormentati, in ke posizione e` arrivato?? xke` non ricordo:)
        Il team penso sia rimasto super soddisfatto x il risultato portato a casa.
        Ci sta solo una teoria, piloti del genere sono solo un pericolo e basta,se ci sono 5 campioni del mondo ke non azzardano un sorpasso a Montecarlo ci sta solo un motivo,non si sono rincoxlioniti tutti insieme e tutti a Montecarlo, xke` osare dove non si puo lo possono fare tutti….andare addosso agli altri e piu semplice ke non andarci…quindi per quello ci sono piloti campioni del mondo in F1 e piloti (come Perez) ke non lo diventeranno mai 😀

  13. junior86

    27 Maggio 2013 at 09:19

    TeamRadio Raikkonen: “That Idiot Will crash into me!” XD

    http://www.youtube.com/watch?v=X2CEjyJq0Ao

  14. Ele (mclaren)

    27 Maggio 2013 at 10:19

    ..secondo me Perez ha sbagliato perchè voleva passare dove non era possibile…e Kimi non si meritava di compromettere così la sua gara..

    detto questo, se dovessi valutare Perez fino all’incidente di cui stiamo parlando gli avrei dato decisamente un bel voto..è stato più deciso del suo compagno di squadra Button che si era un attimo addormentato..Perez ha avuto del manico a sorpassare dove non è facile..immagino che i ferraristi non saranno d’accordo perchè sua maestà ha dovuto restituire la posizione a Cecco..però secondo me fino ad allora il messicano aveva fatto una bella gara….

    • -Leon-

      27 Maggio 2013 at 12:03

      non è la questione di sua maestà come lo chiami tu.
      ma ti sembra giusto che un pilota solo xchè riesce ad affiancare l’alettone alle ruote posteriori poi devi dargli la posizione se x non causare un incidente sei costretto a tagliare una curva?
      questi sono sorpassi?

      secondo me ha detto bene vanzina, che quello che faceva perez era una tattica x farsi dare poi la posizione.

      • Ele (mclaren)

        27 Maggio 2013 at 12:56

        mi sa che a Montecarlo vedere sorpassi da manuale come volete voi è un po’ dura…certo Perez è un folle calcolatore..tutto pianificato 😉

    • pepiona

      27 Maggio 2013 at 13:20

      Concordo con Ele (mclaren) .

    • Ele (mclaren)

      27 Maggio 2013 at 14:28

      …ho visto le pagelle di Studio Sport..hanno dato 9 a Perez… 😉

      • W McLaren

        27 Maggio 2013 at 17:59

        Addirittura 9
        no non ci credo
        non è possibile

      • Ele (mclaren)

        27 Maggio 2013 at 22:37

        ..giuro, infatti ho strabuzzato gli occhi..e a Kimi se non erro un 6,5..deve esserci un infiltrato/sovversivo negli studi sportivi mediaset 😉

      • skateaway

        27 Maggio 2013 at 23:14

        ahahah a studio sport? ma figurati, ele ammetti che hai inventato tutto 😉 li non parlano di formula 1..parlano solo di calcio!
        mi sono sempre chiesto perchè non lo chiamino studio calcio…

      • alekimi

        28 Maggio 2013 at 08:41

        Voto 9 a studio sport ?…ma non sono piu` soltanto i programmi sportivi che parlano di F1?…ora ne parlano cani e porci? :D:D:D

      • Ele (mclaren)

        28 Maggio 2013 at 09:17

        no no vi giuro..cmq avete ragione lì parlano troppo di calcio..quando c’è il campionato calcio 24h su 24..quando finisce bisogna parlarne ancora e ancora..quando sono in ritiro se ne parla ..e se rimane tempo qualcosa sulla F1…;-)

  15. -Leon-

    27 Maggio 2013 at 13:31

    c’è un solo modo x vedere un gp di montecarlo come dio comanda, xchè non credere che alonso, vettel , webber e hamilton non siano capaci di tirare un staccata all’uscita del tunnel o sorpassare al tornantino.
    solo che perez non aveva nulla da perdere, gli altri si.
    kimi ha dimostrato che i sorpassi si possono fare. allora se fossi io montecarlo lo terrei fuori dal campionato ma solo show, poi si che ci sarebbe da godere a vederlo un gp così

  16. Revolver

    27 Maggio 2013 at 14:09

    Ma da uno che ha un per soprannome Checo…e che mi sembra Checco Zalone, cosa vi aspettate?

    • Ele (mclaren)

      27 Maggio 2013 at 14:51

      quando si finiscono gli argomenti si sparano ste cavolate assurde…

      • Revolver

        27 Maggio 2013 at 15:12

        Guarda, se vuoi intraprendiamo una discussione dettagliata e tecnica sul gesto “molto poco intelligente” di un pilota che vuole dimostrare a tutti i costi di essere vincente finendo poi per fare figure ridicole, ma personalmente non ne ho voglia, finirei per essere poco gentile…ad ogni modo capisco il tuo risentimento da tifoso McLaren. Il mio era solo un modo originale per sottolineare un errore che il “tuo” pilota poteva SENZA DUBBIO risparmiarsi

  17. hero

    27 Maggio 2013 at 21:19

    sono un fan di kimi,però questa volta con perez è stato un po troppo furbetto…

  18. Angelus

    28 Maggio 2013 at 11:33

    Sono felice per la solidarietà degli utenti per Raikkonen e per come finalmente viene considerato perez (per quello che è) ma vorrei fare notare che se la stessa chiusura l’avesse fatta Alonso e fosse successo quel che è successo chissà cosa si avrebbe letto su questo blog, cose come: ormai aveva la macchina davanti lo doveva lasciare passare, Alonso non sa guidare è un questo e quello, e bla bla..ormai qua ci si accanisce su di lui. Per me la fia ha sbagliato di grosso a fargli cedere la posizione, xk la dinamica è stata la stessa solo che uno non ha voluto fare l’incidente l’altro non voleva farsi passare

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati