Peter Sauber: “Il settimo posto una spinta per la squadra in vista della stagione 2012”

Peter Sauber: “Il settimo posto una spinta per la squadra in vista della stagione 2012”

Peter Sauber è convinto che il settimo posto in classifica sarà un buon impulso per il morale della sua squadra in vista del prossimo anno.

La squadra svizzera, che ha concluso in ottava posizione la scorsa stagione, quest’anno è settima dopo essere arrivata solo con un punto di vantaggio sulla Toro Rosso nel Gran Premio del Brasile.

Kamui Kobayashi è riuscito ad aumentare il gap sugli avversari terminando al nono posto a Interlagos.

“E ‘stato un risultato importante”, ha dichiarato Sauber. “Siamo stati in grado di migliorare di una posizione nel Campionato Costruttori rispetto allo scorso anno, il che è buono per il morale della squadra.”

“Kamui ha fatto una gara fantastica, è stato veloce e costante per prendere due punti in campionato. Grazie a tutta la squadra in pista, a Hinwil e al nostro partner Ferrari”.

Kobayashi è soddisfatto della sua gara e del risultato della sua squadra, ma ha ammesso che in Sauber dovranno lavorare molto duramente durante l’inverno dopo il calo di forma avvenuto nella seconda metà della stagione.

“Abbiamo lavorato molto sul passo di gara e sono contento che sono stato in grado di segnare nelle ultime due gare della stagione,” ha detto. “Era importante per noi finire davanti alla Toro Rosso e sono contento che ci siamo riusciti grazie ad una buona strategia e ad una macchina. Molte grazie ai ragazzi.”

“Dopo aver faticato un po ‘nella seconda metà della stagione, abbiamo molto da lavorare durante l’inverno. Penso che sia un bene che avremo la stessa squadra con gli stessi driver di nuovo, ma vogliamo diventare più forti.”

Il suo compagno di squadra Sergio Perez ha concluso la gara in 13° posizione.

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati