Newey: “Vettel è molto piu’ forte quest’anno”

Newey: “Vettel è molto piu’ forte quest’anno”

Sebastian Vettel è piu’ forte in questa stagione dopo il suo primo titolo di campione del mondo di Formula 1, secondo il capo tecnico della Red Bull Adrian Newey.

Per Newey la forma migliore di Vettel spiega il divario tra il tedesco e il suo compagno di squadra Mark Webber.

“Sebastian spesso lavora fino a tardi cercando di capire come la macchina funziona e come può migliorare”, ha detto Newey al Guardian in un’intervista.

“Lui è uno studente veloce e raramente fa lo stesso errore due volte. Al momento è veramente in cima alle sue possibilità. Finora il divario tra Sebastian e Mark è stato più grande rispetto all’anno scorso.”

“Non è certo un caso che Mark sia stato più lento. Ha impiegato più tempo per adeguarsi alle gomme Pirelli, ma il gap ora si sta chiudendo”.

Newey spera ancora che Webber rimanga con la Red Bull, lodando il contributo dell’australiano. “Spero che Mark continui la prossima stagione,” ha aggiunto Newey. “Oltre ad essere una grande persona, il suo contributo è stato notevole. E ‘stato un pilastro della squadra fin dall’inizio.”

“Seb è molto perspicace nel suo feedback per taluni aspetti e Mark è molto perspicace in altri settori. Ascoltiamo i due e entrambi contribuiscono a migliorare la vettura.”

Il progettista inglese, che ha vinto titoli con la McLaren e la Williams, ha anche ammesso che il titolo conquistato con la Red Bull l’anno scorso è stato il più soddisfacente di tutti.

“In molti modi, vincere il titolo costruttori e il titolo piloti con la Red Bull l’anno scorso è stata l’esperienza più soddisfacente di tutte.”

“Quando ho lasciato la McLaren per venire qui, nel 2006 un sacco di gente ha detto: ‘Newey ha fatto il passo troppo lungo questa volta e andrà a sbattere con il muso, rovinando la sua carriera.'”.

“Cerco di non essere influenzato da quello che dicono gli altri, ma tutto quello che abbiamo realizzato negli ultimi cinque anni è stato incredibile”.

Leggi altri articoli in Interviste

Lascia un commento

14 commenti
  1. Fernando

    17 Maggio 2011 at 12:01

    … si si, Webber è persona d’altri tempi (d’onore e con gli attributi), ma al team serve solo per coprire le spalle a Vettel.
    Magari non per Newey, a lui poco importa se vince l’uno o l’altro, ma per il signor Marko (vedesi le dichiarazioni di questi giorni…) l’australiano è solo una valida spalla e nulla di più…
    Restano i miei complimenti per Newey, il miglior genio della F1 dopo Barnard, entrambi capaci di costruire dal nulla vetture vincenti.

  2. Davide

    17 Maggio 2011 at 12:50

    Forse intendevi dire…la macchina che hai progettato è più forte quest’anno!

  3. Mattia

    17 Maggio 2011 at 13:02

    Per ora l’unico errore di Vettel di questa stagione è stata la partenza incerta in Cina, ma è arrivato comunque secondo.
    Il suo strapotere di quest’anno ritengo che sia dovuto più a una maggiore affidabilità della Red Bull rispetto a una maggiore maturità del pilota tedesco.

  4. !f1!

    17 Maggio 2011 at 13:54

    concordo pienamente con quello ke dice newey

    andate su mio sito

  5. Beppe (tifoso RedBull)

    17 Maggio 2011 at 14:50

    Quoto Mattia
    anche se Vettel effettivamente sembra aver qualcosina in + di Webber (fattore anche di età, motivazioni e sponsorizzazione da parte del team).

    Beppe

  6. umberto

    17 Maggio 2011 at 15:16

    newey un nome una garanzia.lui è come re mida tutto quello che tocca diventa oro.il miglior progettista che la f1 moderna abbia mai avuto.

    ciao

  7. Alex. (tifoso WILLIAMS)

    17 Maggio 2011 at 15:48

    @ Umberto

    Quoto… ma vorrei correggerti, non il migliore della F1 moderna, il migliore di sempre, anche quando la stampa italiana lo criticava, il migliore da quando è in F1

  8. Marco

    17 Maggio 2011 at 15:48

    Vi costa tanto ammettere che Vettel sia maturato? Quando vince Alonso leggo sempre commenti del tipo che è stato fortissimo con un’auto lentissima ecc bah…

  9. Alex. (tifoso WILLIAMS)

    17 Maggio 2011 at 16:22

    @ Marco

    Verissimo… quoto…!

  10. Dariok

    17 Maggio 2011 at 16:23

    Vettel è l’unico per capacità, giovane età e determinazione che potrebbe attaccare i records di Schumy.

  11. Victor

    17 Maggio 2011 at 17:01

    Adrian coccola Vettel ma lo sa benissimo che il pilota più forte in circolazione è Hamilton tanto è vero che sta facendo di tutto per portarselo in Red Bull…lui Senna lo conosceva bene e il suo riferimento come miglior pilota in assoluto è sempre stato Ayrton ed anche è per questo motivo che è in grado di valutare correttamente le grandi potenzialità di Hamilton…

  12. Clary

    17 Maggio 2011 at 17:22

    non mi risulta Victor.. forse hai fonti migliori delle mie! illuminaci

  13. daytona

    18 Maggio 2011 at 21:32

    Credo che quello che dice Newey sia la verità.
    Vettel è sicuramente migliorato rispetto all’anno scorso,e la super macchina che guida anche in questa stagione non può che facilitarne la crescita!

  14. Ingenuo (tifoso Ferrari)

    19 Maggio 2011 at 10:48

    Comunque io ci farei la firma per averlo in Ferrari a dispetto di tutti quelli che lo considerano un pilota sopravalutato o altri commenti dispreggiativi

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati