Montezemolo: “Raggiunto un traguardo importante ma ora vogliamo vincere”

"So che sarà molto dura ma io e tutti noi ci crediamo!"

Montezemolo: “Raggiunto un traguardo importante ma ora vogliamo vincere”

All’inizio della settimana che deciderà il Campionato del Mondo di Formula 1 di quest’anno, Luca di Montezemolo ha voluto inviare un suo messaggio personale a tutti gli uomini e le donne della Ferrari.

“Abbiamo raggiunto un traguardo di cui dobbiamo essere orgogliosi” – ha scritto il Presidente – “Negli ultimi sedici anni, salvo rarissime eccezioni, siamo sempre stati abituati ad arrivare alla fine del campionato in questa situazione e ci siamo riusciti anche questa volta, in una stagione che, comunque vada, ci ha visto protagonisti.”

“L’orgoglio però non basta: vogliamo vincere” – ha proseguito Montezemolo – “Ieri ad Austin la squadra è stata ancora una volta perfetta così come lo sono stati entrambi i piloti: Fernando è salito nuovamente sul podio e Felipe è stato autore di una gara bellissima, oltre ad essersi dimostrato una volta di più un uomo squadra. Adesso andremo a San Paolo del Brasile con la voglia di vincere e con la consapevolezza che ce la giocheremo fino all’ultimo chilometro dell’ultimo giro della gara di Interlagos. So che sarà molto dura ma io e tutti noi ci crediamo!”

Montezemolo: “Raggiunto un traguardo importante ma ora vogliamo vincere”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Focus F1

Lascia un commento

86 commenti
  1. Oderico

    20 novembre 2012 at 09:01

    la verità è che lui è già appagato della ferrari seconda e ce lo dice anche nel cuore del discorso (“Negli ultimi sedici anni, salvo rarissime eccezioni, siamo sempre stati abituati ad arrivare alla fine del campionato in questa situazione….”).

    Tutte le altre considerazioni sulla vittoria in Brasile sono stron…e !

    Pusillanime !

  2. Dario

    20 novembre 2012 at 11:04

    Mi sembra strano che Montezemolo speri, e’ una persona concreta e leggere che sia lui che Domenicali sperino in guai altrui e’ veramente disarmante. Cosi’ il mondiale la Ferrari non lo vincera’ per molti altri anni. Il prossimo anno Mc LAren sara’ piu’ forte, RDB e’ scontato e poi Hamilton non penso fara’ la comparsa e sapra’ far andare forte la Mercedes perche’ Rosberg non e’ all’altezza.

  3. alo

    20 novembre 2012 at 12:56

    Ma scusate se vettel domenica non dovrebbe arrivare a punti… e ALONSO salirebbe per l’ennesima volta sul podio e vincerebbe il titolo non sarebbe mica colpa di ALONSO! o della FERRARI? Mettiamo che la red-bull di vettel domenica partira’ in pole, e in gara ROMPE l’alternatore e ALONSO arriva secondo… non sara’ mica colpa della FERRARI? Quante volte si sono sentiti offesi quelli della red-bull quando ALONSO saliva sempre sul podio, mentre vitello (se pur con una vettura molto piú competitiva della f2012 di FERNANDO) il podio non lo vedeva nanche? Se le altre vetture rompono, e la FERRARI no vuol dire che la FERRARI a lavorato meglio e merita di piú perche e piu affidabile! IL RESTO SONO SOLO CHIACCHIERE…

  4. Frenk

    20 novembre 2012 at 13:59

    La Ferrari ha 1 sola possibilitàsu 100 di vincere il titolo piloti,impensabile che Alonso recuperi,a meno che Vettel non si fermi…
    Visto il cesso di macchina partorito(o abortito)dal team di tecnici di Maranello,io mi ritengo già soddisfatto del secondo posto…
    Senza la debacle della Mclaren sarebbe finita molto peggio.

  5. pierluigi

    20 novembre 2012 at 15:11

    vorrei fare solo una domanda: qualcuno sa con certezza se il week-end porta pioggia in Brasile??

    • EddieVH

      20 novembre 2012 at 15:13

      Sul sito ufficiale della F1 c’è scritto pioggia forte Sabato e lieve Domenica.

  6. EddieVH

    20 novembre 2012 at 15:15

    Non mi importa chi vincerà il mondiale Domenica… l’importante è che vinca lo sport. Niente furbate… soltanto pura competizione sportiva!

  7. f1erally

    20 novembre 2012 at 15:20

    Masssssìììììì!!!!

    Una gara nel diluvio universaleeeeeee…..

    Il costruttori è vinto giusto??

    La migliore macchina ha vinto??

    Ciò è palese e mi pare anche giusto!!

    Quale migliore occasione per il mondiale piloti, che si decida in una situazione che “METTA I PILOTI ALLA PROVA” no??

    Il costruttori l’ ha vinto la migliore macchina;

    e la pioggia deciderà quello piloti…

    Sarebbe giusto così, o vogliamo che il piloti lo aggiudica per l’ ennesima volta sempre la macchina??

    Mi rivolgo ai tifosi di Vettel: non avreste una soddisfazione infinita se il vostro Campione conquisti il Campionato in una tale situazione??

    Io dico che impazzireste dalla gioia…

    Ricordatevi cari amici: che se ancora oggi ci sono dubbi su Vettel questa è proprio per colpa della macchina che hà!!

    Perché con una macchina come quelle che ha avuto Vettel da 3 anni a questa parte il problema è proprio questo: CHE LA MACCHINA OSCURA I RISULTATI DEL PILOTA!!

    Quale migliore occasione…

    Una volta per tutte, poi sarei il primo io ad incoronarlo!!!

  8. GianniC

    20 novembre 2012 at 15:57

    Poche storie!!
    Vettel ha posseduto una macchina superiore alla Ferrari dal PRIMO GP!!

    Ma si da il caso che è riuscito a risalire in cattedra solo il giorno in cui la sua Astronave è tornata ad essere non di poco superiore …, ma bensì il solito missile aria terra!

    Avete mai visto Alonso dal 2010 possedere un Missile Aria Terra? Tipo come la Lattina e a volte anche la Mclaren?

    NO!! PER CUI SMETTELA DI COMPORTARVI DA PERFETTI TROLL-IPOCRITI!!!

    • GianniC

      20 novembre 2012 at 16:02

      cio nonostante lo Spagnolo in questi 3 anni è stato l’unico che per ben 2 volte è riuscito ad arrivare a contendersi il mondiale fino all’ultimo GP!!

      Ovvero, con quel mezzo …., dicasi UTOPIA per qualsiasi altro guidatore attualmente in F1!!

      • GianniC

        20 novembre 2012 at 16:05

        e per cortesia evitate di citare i defunti tipo il Drake, perché quest’ultimo ad un pilota come Alonso gli avrebbe costruito i ponto d’oro!
        altro che i vostri commenti del ca**o!!!

  9. sschumy1

    20 novembre 2012 at 16:30

    Il titolo a CULONSO sarebbe uno dei piu’ ingiusti nella storia della F1.
    RED BULL RACING TEAM CAMPIONE DEL MONDO 2012! Meditate!
    Ah…se il DRAKE potesse vedere…!!!

    • Frenk

      20 novembre 2012 at 20:52

      Avevo detto che Alonso aveva unA POSSIBILITÁ su cento…ora penso siano una su mille.
      Non ho mai sostenuto Alonso.
      Ma comunque Alonso ha portato la Ferrari a giocarsi l’ultima gara nel titolo piloti(non accadrá)
      Beh…invece il Drake ne sarebbe felice…
      Salutami Tatanga,e se.fate cuccioli TENETEVELI VOI.

      • Frenk

        20 novembre 2012 at 21:09

        Prima che capisci male,io ho tifato il Kaiser fin da quando ha debuttato in Jordan(ricordi?)NON l’ho mai considerato un traditore, anzi ringrazio sempre,ora piú che mai!!!
        Ma non sono un’imbecille come te…

  10. JacKnife

    20 novembre 2012 at 19:07

    Vergognati invece per aver sputtanato la Ferrari.La vicenda Massa di Austin ha umiliato il ricordo del fondatore di questa scuderia.M’incazzo perchè costoro non hanno un centesimo di vergogna.
    Enzo Ferrari,fosse ancora vivo,non vi farebbe neanche entrare in Maranello…figuriamoci in fabbrica.Se ne vadano aff…..Monte,Domenicali ed Alonso. VIVA ENZO FERRARI

  11. sschumy1

    21 novembre 2012 at 08:23

    …ma se qui e’ pieno di mamme incinte in red…ci mancano solo i nostri cuccioli! Ah ah ah! Non penso che il DRAKE sarebbe felice di vincere un titolo piloti per culo!

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

News F1

F1 | Massa contro il GP a Rio de Janeiro

Il brasiliano ha messo in dubbio che ci sarà la tappa sul calendario
Il nuovo presidente brasiliano Jair Bolsonaro ha detto che la possibilità di avere la Formula 1 a Rio è “al 99%”.