McLaren, Whitmarsh: “Hamilton è un grande uomo. Una preziosa risorsa per qualsiasi squadra”

"E' triste, ma siamo una squadra tosta e dobbiamo andare avanti."

McLaren, Whitmarsh: “Hamilton è un grande uomo. Una preziosa risorsa per qualsiasi squadra”

Il Boss della McLaren, Martin Whitmarsh, ha ammesso di sentirsi un po’ triste, ora che Lewis Hamilton ha finito la sua ultima gara per la squadra.

Hamilton sperava di concludere la sua esperienza alla McLaren con la vittoria nel finale di stagione in Brasile, ma le sue possibilità sono state deluse a seguito di una collisione con Nico Hulkenberg.

Anche se Hamilton rimane sotto contratto con la McLaren fino alla fine dell’anno, ha detto Whitmarsh che è stato un fine settimana di gara emozionante che ha messo in evidenza il forte legame tra il team e il pilota.

A chi gli ha chiesto circa i suoi sentimenti su Hamilton, Whitmarsh ha dichiarato: “Sono molto triste per questo, perché lo conosco personalmente da oltre 15 anni, e l’ho visto attraverso alcuni grandi, grandi momenti.”

“E’ un grande uomo, una grande risorsa per qualsiasi squadra, così naturalmente sono deluso che sta andando via.”

“E’ triste, ma siamo una squadra tosta e dobbiamo andare avanti.”

“Abbiamo per le mani una buona macchina per il prossimo anno e noi vogliamo andare là fuori e fare del nostro meglio.”

Whitmarsh dice che la McLaren non perderà tempo a preoccuparsi se avesse potuto fare di più per mantenere Hamilton, egli è soddisfatto della squadra che ha fatto tutto il possibile per convincere il campione del mondo 2008 a non andare in Mercedes.

“E’ andata cosi e non possiamo pensarci su,” ha detto. “E’ stato quello che è stato”.

“E’ stato un amico e un collega per un lungo periodo. L’anno prossimo sarà un nostro rivale e cercheremo di batterlo.”

“Sono sicuro che continueremo ad avere un buon rapporto.”

Leggi altri articoli in Focus F1

Lascia un commento

36 commenti
  1. nandovsvettel

    26 Novembre 2012 at 16:48

    da ferrarista sono contento di questa mossa…
    sia hamilton che la mclaren saranno meno pericolese, almeno per il 2013..

    comunque complimenti a newey per i mondiali 2012! il vero fenomeno in casa red bull!

  2. michele

    26 Novembre 2012 at 17:06

    @WHITMARSH

    Vergognatevi!!!!

    e soprattutto uno come te …che mi sembra proprio un signore!

    L’avete trattato malissimo, facendogli pesare anche l’aria che respirava.

    E Jenson di quà, e la giuria di là,
    e perchè sei uscito troppo tardi..

    e perchè così..e perchè colà..

    per non parlare del discorso “caraibi”!!!

    Canada 2011, Singapore…senza benzina…ed altri cento casi…

    e ora vieni a farmi la paternale..con lacrima d’addio!!!!!!!!!!?????????????

    “dobbiamo andare avanti…”
    senza Hamilton chiaramente..
    e credo tu abbia capito che non c’è trippa per gatti caro martin

    non tornerà…

    il Capricorno non dimentica facilmente..gli sgarri..
    se torna sarà dopo lungo tempo…
    ci vorranno almeno cinque anni…se non di più…

    e non sarà cmq più come prima…

    ma era inevitabile …
    senza questa separazione Lew non sarebbe mai cresciuto
    e voi non avreste mai capito quello che avete perso…

    dispiace anche a me…
    ora mi commuovo pure io…
    devo chiudere!

    • quickest

      26 Novembre 2012 at 18:11

      Michele, fai presto a dire tu, ma Lewis voleva troppi soldi!!! E la Mercedes, in barba a tutte le chiacchere di ritiro, ne ha tirati fuori un ammontare esorbitante per averlo. Poi anche loro se non la smettono con la politica – vedi Ferrari – avranno speso i soldi per niente. Vedremo

      • lettore

        26 Novembre 2012 at 19:37

        ancora con sta storia del vil denaro…
        allora ripetiamo ancora una volta cosa c’erano sui due piatti della bilancia
        mclaren:
        1 l’ingaggio più elevato della storia della f1
        2 le copie delle coppe
        3 nessun diritto d’immagine

        mercedes:
        1 un ingaggio più basso
        2 le coppe originali
        3 diritti d’immagine

        io dico solo questo:
        2 le coppe le vince lui quindi è giusto che voglia gli originali
        3 la faccia è sua mica della mclaren

        infine vorrei sottolineare una cosa
        la mclaren l’ha trattato ingiustamente per tutto l’anno e quindi non avrebbe mai vinto il titolo fino a quando l’inglese bianco sarebbe stato lì; la mercedes è una sfida al massimo il titolo non lo vince comunque

    • lettore

      26 Novembre 2012 at 19:39

      no michele un capricorno sa perdonare… dopo che da woking partiranno in ginocchio per chiedergli di tornare.

      perez prima mi convinceva ma queste ultime non mi ha convinto da quando ha saputo di andare in mclaren è calato in concentrazione ed impegno

      • quickest

        26 Novembre 2012 at 20:54

        scusa lettore, non per contraddirti, ma come fai a sapere i dettagli del contratto offerto dalla McLaren ad Hamilton?

      • quickest

        26 Novembre 2012 at 20:58

        Poi non riesco ben a capire se ci sia uno sfondo razzista nel tuo commento. A parte il fatto in se stesso, non sono assolutamente d’accordo su di una probabile ipotesi che a Woking boicottino Lewis per far vincere Jenson. E’ questo a cui alludi?

      • michele

        27 Novembre 2012 at 11:37

        @quickest

        Ma ti sei mai fatto un giro a Parigi o a Londra, per gli alberghi anche a quattro stelle, ma pure a tre?
        Lo sai chi ci mettono a fare il servizio colazione ed a rifare le stanze?

        ed è una cosa normale pure per loro…(per i caraibici)
        africani e caraibici…

        io non so come sarebbe andata a finire per Lew se non avesse avuto tutto questo talento ed un padre…in gamba!

        cosa farebbe oggi ..
        ed in quale albergo lavorerebbe!

        Non voglio fare di tutt’erba un fascio,…
        ma purtroppo è così..

        io ne sono convinto…
        e spesso ho sperato di sbagliarmi..
        ma purtroppo spesso non mi sono sbagliato.

        per non parlare di altri posti (senza fare nomi)
        di cui però io sono pure cittadino…
        dove hanno dato fuoco ad una donna di colore…
        e poi qualcuno ha detto che lo aveva fatto da sola…

        queste cose esistono ancora purtroppo..
        ed esisteranno ancora per tanti anni se non per sempre..

        purtroppo…

        e pure capita che a volte non te ne accorgi neppure, ma puoi discriminare qualcuno..perchè è di un’altra religione o di un’altra razza..

        questo lo scrivono sulle Costituzioni..
        perchè se no non l’avrebbero neppure scritto..
        chiaro?

        Art. 3
        Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali.

      • Birima

        27 Novembre 2012 at 19:43

        Perche Lewis dovrebbe fare il cameriere in Albergo se non fosse Pilota ? ma quanti Black sono direttore di Banca a Parigi ? Quanti Black lavorano alla city di Londra ?Michel capisco il tuo ragionamento : sei Italiano .

      • michele

        27 Novembre 2012 at 20:03

        @birima

        Vedo che non hai afferrato…il concetto..

        mi spiace…

        la tua opinione è diversa..?

        Ok ..per me va bene così.

        “Because I’m black!”
        Ti pare che uno come Lew…stesse davvero scherzando..

        non ha detto certo “perchè mangio fagioli”..no?

        ha detto “perchè sono nero”

        gli è venuto prorpio dal cuore mentre lo diceva..

        cosa vuoi fare..?

        Non vuoi credere a Lewis?

        Se l’ha detto non certo se l’è inventato.

        Purtroppo…

        ed io per quella che è la mia esperienza ..sono d’accordo con lui..

      • Birima

        27 Novembre 2012 at 20:53

        @ Michel
        Michel sei pieno di stereotipi ,,, perche pensi che i Black fanno i lavori umili ? perche pensi che senza la F1 Lewis lavorerebbe in Albergo ?
        Che lewis nn sia amato in Formulo uno causa della sua pelle e sacrosanta . che Lewis e stato spinto fuori della Mc laren da Martin( un tizio subdolo) e Button(un falso) e senza dubbio , ma che dici che lewis sarebbe un cameriere senza la formula uno e un colossale stronzata

      • lettore

        27 Novembre 2012 at 21:01

        michele dovresti leggere qualcosa sulla violenza invisibile di Zizek o sulla violenza simbolica di bourdieu capiresti come mai è ovvio che le nostre società non sono razziste… ed ovviamente scopriresti che sei andato oltre l’ovvio ed il visibile.

        lew l’ha già detto “cose i’m black” ma siccome è ovvio che noi non siamo razzisti… lo dice anche la costituzione… è logico pensare che lew si sia sbagliato… anzi la f1 essendo uno sport è ancora più ovviamente neutrale

        come avrei notato l’ovviamente è tipicamente da ragion teoretica

      • lettore

        27 Novembre 2012 at 21:08

        @Brima

        cosa faceva il padre di lew prima di fare il manager?
        … o c*** faceva il cameriere!!!

        quindi lew senza il suo talento e il c*** che si è fatto il padre sarebbe considerato una feccia… un quasi uomo

      • michele

        28 Novembre 2012 at 11:23

        Non dovete prendere alla lettera quello che dico.
        Io ho detto questo perchè ho visto..e non solo Lew..ma in tante occasioni…

        Il mio era solo un esempio..
        so benissimo che le persone di colore non lavorano solo negli alberghi…

        era solo per spiegare come la penso…
        Non vivo di stereotipi, ma in realtà secondo me queste cose esistono davvero.

        Certo non sono l’unica causa, ..ma incidono pure queste.
        Io la penso così….

        tutte le volte che sono stato a londra e parigi in albergo, chi rifaceva le stanze o preparava la colazione o stava all’accettazione era di colore…

        una sera a Kensington sono andato ad un ristorante un po’ up…
        tipo dove va..che ne so..Hugh Grant…
        c’erano dei tavoli liberi…

        sono entrato ed ho chiesto..
        al cameriere..si sono guardati …
        e poi hanno detto no…
        e pure ti assicuro che io è mia moglie siamo molto decenti…di aspetto…
        ma non avevo la cravatta…

        Le nostre società non sono razziste…?
        Io me lo auguro tanto…

        forse in Italia?..ma non del tutto!

        In realtà il diverso è stato sempre emarginato e niente e nessuno può farci un gran che.

        Sulla Costituzione c’è scritto proprio perchè…spesso non succede…se no non lo avrebbero neppure scritto.

        Questo vale per chiunque sia diverso dalla massa, persone di razze diverse, e soprattutto di alcune, gay, etc…

        inconsciamente la massa si difende così da qualcuno che non manifesta i propri caratteri genetici..
        è una retaggio vecchio di milioni di anni, quando i nostri avi ancora si arrampicavano sugli alberi…

        l’80% di quello che facciamo dipende dal nostro istinto e dai geni che ci passano i nostri genitori..(l’ipotalamo)

        perciò tu riconosci subito tuo figlio…perché egli è parte di te…
        funziona così..

        non c’è nulla di male se rimane circoscritto..
        ma se questa cosa diventa…troppo grande ecco che nascono le discriminazioni…
        su larga scala…

        spero che in futuro l’uomo cambi, ma ci vorrà tanto tempo ancora…

        I’m black?…
        Io sarò sempre un black?….o un gay…o chiunque sia…emarginato…
        mi sento così…
        non sopporto i prepotenti…

        è tutto qui.

    • ale

      27 Novembre 2012 at 17:01

      Michele, ti giuro, mi fai scompisciare dal ridere!!

  3. quickest

    26 Novembre 2012 at 18:08

    Too late Martin!!!!

  4. antonio6840

    26 Novembre 2012 at 18:31

    Quando Hamilton (che avrei tanto voluto vedere in Ferrari) riceverà una macchina abbastanza vincente ed affidabile, vincerà campionati mondiali a raffica!
    Antonio

  5. OverTheWall

    26 Novembre 2012 at 18:59

    Anche se Lewis non avrà una vettura molto competitiva nel 2013, sono sicuro che in modo o nell’altro sarà protagonista…

  6. sschumy1

    26 Novembre 2012 at 20:11

    Red bull RACING campione del mondo2012.
    Vettèl Sebastian campione del mondo 2012.
    Ma di che si parla qui! Chi ha sfornato questo articolo? Mah!

    • Max Bassanet

      27 Novembre 2012 at 19:43

      sschummy su questo articolo si parla di lewis, non di quella mezza calzetta bambina viziata di vettel con il suo team di mafiosi e ladri.

    • Ele (mclaren)

      27 Novembre 2012 at 21:22

      ..probabilmente perchè anche se non a vinto il campionato, Hamilton lascia sempre il segno..e fa parlare di se..visto che su questo forum si parla di tutti i piloti se non ti va bene aria!

  7. Frenk

    26 Novembre 2012 at 22:58

    Beh la Mclaren ha perso tre opportunità,il titolo piloti,quello costruttori e un campione…
    Forse Whitmarsh dovrebbe rifletterci su…

    • lettore

      27 Novembre 2012 at 00:26

      diciamo che quest’anno ha perso tutto perchè come stavano messi potevano vincere tutto non a mani basse ma quasi

      • Frenk

        27 Novembre 2012 at 00:32

        Uguale,paro paro.

      • francescobatt

        27 Novembre 2012 at 01:31

        caro “lettore” parole sacrosante: potevano vincere tutto, hanno perso anche l’unica certezza di aver in squadra un grande campione. Per i rimpianti Martin Whitmarsh avrà modo il prossimo anno di meditare, se appena appena la Mercedes mette a disposizione a Lewis una macchina decente.

  8. michele

    27 Novembre 2012 at 13:20

    …solo quando è in fondo al pozzo l’uomo capisce veramente se stesso e ……..conosce la sua vera forza!!!

    ora Hamilton è diventato uomo…
    e conosce la sua vera forza!

    http://www.flickr.com/photos/84419634@N02/8222981265/

  9. Controaltare

    27 Novembre 2012 at 13:50

    Hamilton è il pilota di formula 1 che ha più talento e in prospettiva futura è quello che ha i maggiori margini di crescita, se corregge alcuni difetti, e può farlo solo con l’esperienza, può vincere in futuro almeno altri 3 titoli! per questo Martin è triste…

    • Ele (mclaren)

      27 Novembre 2012 at 21:24

      ..già quest’anno ha fatto un bel passo avanti rispetto il 2011..

  10. TifosoHam

    27 Novembre 2012 at 15:24

    ma come si fa a trudurre:

    – “l’ho visto attraverso alcuni grandi momenti”
    – “sono triste CHE STA andando via”
    – “andare là fuori e batterlo” (dall’inglese go out there…)

    insomma, ma proprio google translator scrive sti articoli?

  11. ale

    27 Novembre 2012 at 17:03

    Hamilton vincerà in Mercedes, forzerà tutto e tutti a dargli quello che manca, come? semplice, con i consigli tecnici per cambiare l’aerodinamica, in quello lui è il migliore, sicuramente migliore di Alonso, ma forse su questo Vettel è davvero un fenomeno

  12. Lyon66

    27 Novembre 2012 at 18:37

    Da Ferrarista ma sportivo…, spero per Ham che Mercedes si svegli e possa essere subito competitiva.

    Mi spiacerebbe vederlo nelle retrovie: Ferrari deve vincere per merito, non per sf*ighe altrui.

    I mondiali si vincono anche per fortuna ma, siamo onesti… tralasciamo le due collisioni incolpevoli per Alo, la macchina era palesemente inferiore.

    Sono il primo a dire che quest’anno meritava di più Alo ma…, se la macchina non c’è…, inutile far congetture 😉

    La vera verità è che… non rubano in RB, se la FIA non punisce, sono rimba in Ferrari perchè non allo stesso livello (ricordate i periodi di Ross Brown in Ferrari?)

    Siamo onesti, imparziali e sportivi…

    A proposito… quest’anno McLaren di cartone sennò, anche Lewis, sarebbe potuto esser potenziale campione fino all’ultima gara.

    Infatti, è andata come è andata ma… Alo temeva più Ham di Vet fino a metà Campionato…

  13. Ele (mclaren)

    27 Novembre 2012 at 21:33

    Questo è il video dell’intervista di Lewis alla BBC…ve lo dico con sincerità..io mi sono commossa alla fine quando ho visto che anche Lewis ha gli occhi lucidi…

    http://www.youtube.com/watch?v=JM59YssdvUQ

    cosa ne pensate?

  14. Ele (mclaren)

    27 Novembre 2012 at 22:02

    Ve ne aggiungo un altro per altre due lacrime..

    http://www.youtube.com/watch?v=RJCeMfH0KzI&feature=related

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati