Mclaren, Button: “Annuncerò il mio futuro a Suzuka”

"La gioia della Formula Uno è combattere per le vittorie"

Mclaren, Button: “Annuncerò il mio futuro a Suzuka”

Jenson Button annuncerà il proprio ritiro durante il prossimo Gran Premio del Giappone, quattordicesimo appuntamento del mondiale 2015 di Formula Uno. In un’intervista rilasciata ad alcune colonne inglesi, “JB” ha confermato che durante la conferenza di giovedì mattina esporrà alla stampa i propri piani per la stagione 2016 e che probabilmente metterà da parte la sua carriera in Formula Uno. Parole amare dove di evince una certa delusione per i pessimi risultati che la Mclaren-Honda sta conseguendo durante questo campionato.

Ecco le parole di Jenson Button: “Il Giappone è una seconda gara di casa per me e proprio per questo ho scelto di annunciare a Suzuka il mio futuro. Ci saranno diverse discussioni con Ron ed Eric, ma ho già deciso quale sarà il mio piano per la prossima stagione. La gioia della Formula Uno è immensa, ma arrivi in un punto della tua carriera dove bisogna avere anche dei risultati. Correre nel Circus per conquistare podi e vittorie, quella è la vera gioia delle corse. Se vuoi correre tanto per farlo ci sono tanti altri posti dove farlo”.

“La F1 resta sempre la F1, ma un pilota vuole sempre avere il top. Vuoi combattere per te stesso e per la squadra sapendo bene che puoi ottenere sempre qualcosa. La gioia delle corse è questa” ha concluso.

Parole amare che lasciano spazio a ben poche interpretazioni.

Roberto Valenti
Twitter: @RobertoVal94

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

4 commenti
  1. Alecx

    22 settembre 2015 at 18:50

    Credo che se ne andrebbe subito anche Alonso se non prendesse 35 milioni di euro a stagione.
    Una stagione con questa mclare per un pilota è devastante.

    Se l’anno prossimo non sono almeno da podio, credo che la McLaren manderà a quel paese (il Giappone) la Honda.

  2. Daytona

    22 settembre 2015 at 19:49

    Un vero peccato..
    Jenson è un signore oltre che un ottimo driver.
    Una McLaren del genere deprimerebbe chiunque,se ne andrà nel WEC,grande campionato con un livello tecnico altissumo.
    Spero di possa togliere grandi soddisfazioni.

  3. Ray74

    22 settembre 2015 at 20:14

    renault,haas…no? dai resta Jè!

  4. Nurburgring Nordschleife

    22 settembre 2015 at 22:05

    Questo (probabile) ritiro di Jenson la dice lunga sulla situazione futura Mclaren-Honda…altro che prime posizioni nel prossimo campionato 2016 tanto sbandierato dai vertici del team!

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati