Mateschitz: “Il passaggio di Vettel alla Ferrari ora sarebbe assurdo”

La presenza di Alonso è troppo ingombrante secondo il boss della Red Bull

Mateschitz: “Il passaggio di Vettel alla Ferrari ora sarebbe assurdo”

Le voci di un passaggio a breve termine di Sebastian Vettel alla Ferrari sono un “nonsense” secondo il magnate della Red Bull, Dietrich Mateschitz.

“Ogni pilota vuole correre per la Ferrari un giorno, ma per il momento per Vettel sarebbe un completo nonsense. Finchè Fernando Alonso è a Maranello, sarebbe assurdo per Vettel pensare di andare lì”.

Vettel, fresco del suo terzo titolo mondiale, ha dichiarato domenica che il suo contratto con la Red Bull scadrà alla fine del 2014.

“Al momento non ha alcun senso pensare ad un altro team o a qualcos’altro. Sono estremamente felice dove sono” ha aggiunto il pilota tedesco.

Leggi altri articoli in Mercato

Lascia un commento

62 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati