Massa: “Button avrebbe dovuto sapere che doveva restituirmi la posizione”

Massa: “Button avrebbe dovuto sapere che doveva restituirmi la posizione”

Felipe Massa ha risposto a Jenson Button, continuando la polemica sul loro braccio di ferro in pista nel GP inaugurale a Melbourne, dicendo che l’ex campione del mondo “è abbastanza esperto” per sapere cosa deve fare “senza dover attendere che glielo dica la squadra”.

Massa, che precedeva Button, ha annullato ogni tentativo di sorpasso dell’inglese fino al giro 12, quando Jenson è riuscito nel suo intento tagliando la chicane dell’Albert Park.

Successivamente Fernando Alonso, con l’altra Ferrari 150 Italia, ha sorpassato il compagno di squadra, il che ha impedito a Button di restituire la posizione al pilota brasiliano e quindi è stato penalizzato con un drive-through, lasciando il team principal Martin Whitmarsh con la sensazione di “essere stato trattato duramente”, quando la prospettiva di vedere entrambi i suoi piloti sul podio è svanita.

Massa, in ogni caso, è stato chiaro sul fatto che Button deve prendersela solo con se stesso: “Mi aspettavo che restituisse la posizione. Le regole sono chiare: bisogna fare così se si taglia una chicane, e Jenson ha abbastanza esperienza per sapere cosa deve fare senza che glielo dica il team. Dopo che mi ha passato sono stato scavalcato anche da Alonso, poichè avevo iniziato a girare più lento a causa della lotta con Jenson. Quindi Fernando ha rifornito prima di me, dando a Jenson una seconda opportunità per restituirmi la posizione: ma non l’ha fatto.”

Leggi altri articoli in Focus F1

Lascia un commento

18 commenti
  1. David

    5 Aprile 2011 at 20:31

    ma sei andato subito in pitstop come poteva restituir
    Massa sei furbo e pollo ha aiutato Alonso ha lasciato passare senza problemi

  2. Giovanni

    5 Aprile 2011 at 20:35

    La miglior risposta che si può dare è in pista. A parole, con la dialettica, si può sempre “sorpassare” l’altro, ma da questi discorsi non escono ne punti ne emozioni per noi appassionati.

  3. Robert

    5 Aprile 2011 at 20:35

    Ridicolo veramente ridicolo!!! andasse a rubare i soldi da un altra parte ma non alla Ferrari!!

  4. MAAXXX (tifoso Ferrari moderato)

    5 Aprile 2011 at 21:36

    @Robert .

    emh.. cosa c’è di ridicolo scusa?

    se io ero al posto di Button avrei ceduto strada appena dopo la s, o perlomeno quando corro online faccio sempre così perchè so bene cosa mi capita dopo..

    se non ti piace Massa ok, anche io non lo vedo più bene in Ferrari, ma non è che solo per questo motivo gli si da addosso a prescindere..

  5. luciano

    5 Aprile 2011 at 21:40

    massa ha ragione…. alonso per molto meno è stato penalizzato dopo che kubica si era addirittura ritirato, sensa contare che era stato portato sul cordolo da kubica stesso, qui il taglio è stato molto piu netto….
    cosa doveva fare massa contro alonso?? tamponarlo? aveva problemi di gomme, e un conto e tenere duramente la posizione su un avversario di un altra squadra, un altra è farlo con un compagno, quando non si ah possibilità di difesa

  6. Turez

    5 Aprile 2011 at 21:53

    Dove lasciare la posizione subito dopo la curva..rischiando di perdere anche quella con Alonso..nel giro seguente avrebbe superato entrambi,ha sbagliato…era palese il taglio che cosa aspettava la grazia del Signore?o.O

  7. Fernando

    5 Aprile 2011 at 21:55

    Credo che Button e la McLaren siano stati o polli o presuntuosi: dopo Silverstone hanno scatenato il finimondo contro le lamentele di Alonso circa il ritardo dei commissari nel comminare la penalità in pista (dopo il ritiro di Kubica). Gli strateghi dei team non possono pensare se chi si è sorpassato si ferma o meno, anzi, a maggior ragione e vista l’esperienza passata doveva subito ridare la posizione. Peggio per loro, adesso credo sia il caso di non piagnucolare oltre.
    Su Massa come ex pilota si sa già tutto…

  8. Sergio

    5 Aprile 2011 at 21:59

    ridate la posizione a Massa! che quest’anno vincera’ tutto e di piu’ di tutto.
    Chissa’ se a settembre parlera’ ancora di questa posizione…

  9. Mirko86

    5 Aprile 2011 at 23:04

    Ma poi sono proprio curioso di capire dove Massa ha ”steso il tappeto rosso ad Alonso”…ma le gare le vedete?
    Ma riguardate il replay,si vede CHIARAMENTE che Massa si difende all’interno nella curva successiva nonostante fosse uscito palesemente piu’lento…solo che Alonso ha incrociato le traiettorie e l’ha superato all’interno della curva dopo…
    Se per voi questo e’ ”stendere un tappeto rosso”,beh non avete mai guidato…

    E per la cronaca,se guadagni una posizione in maniera ILLECITA (come ha fatto Button) la ridai,a costo anche di perderne due…

  10. ridas22 (tifoso Barrichello e Heidfeld)

    5 Aprile 2011 at 23:10

    @ MAAXXX (tifoso Ferrari moderato)
    Questa è obiettività e sportività, concordo in pieno!

  11. Francesco

    6 Aprile 2011 at 00:04

    lasciamo perdere: in mclaren sanno perfettamente come fre i furbi, l’anno scorso a valencia, hamilton ha passato la safety mentre i due polli della ferrari dietro, per poi perdere tutte le posizioni al successivo pit… e i giudici: SILENZIO ASSOLUTO!!! ma per favore!!!!

  12. www.racingitalia.com

    6 Aprile 2011 at 01:27

    E’ inutile fare tanto casino. Bastava che cedesse la posizione subito dopo la S veloce…

  13. Mattia

    6 Aprile 2011 at 09:27

    Button non ha ceduto immediatamente la posizione perché è stato leggermente spinto fuori pista da Massa (secondo me, ha comunque tagliato la curva illegalmente) e quindi pensava che i giudici avrebbero potuto salvarlo. Poi la squadra gli ha detto di aspettare e poi Alonso ha superato Massa e lì è finita.

  14. 27rosso

    6 Aprile 2011 at 11:23

    Massa ha sbagliato perchè doveva comunicare ai box che dovevano …comunicare ad Alonso di aspettare un po’ a sorpassare in attesa che Button si decidesse a lasciare la posizione.Il dialogo doveva essere pressappoco cosi’:
    “Aspetta un altro po’…nono’…fra poco mi ridà la posizione e poi vediamo se mi sorpassi…no mi restituisce la posizione…bè, aspettiamo di vedere cosa decidono i giudici di gara…si dai…accodiamoci che forse verso la fine della gara arriva la decisione e mi restituisce la posizione”. Ma siate seri, l’unico che ha sbagliato è Button: ha tagliato allagrande e doveva ridare la posizione immediatamente. Chi è causa del suo mal pianga se stesso.

  15. Armin

    6 Aprile 2011 at 14:08

    A Massa ma vaff… sei un sega incontrastata, stai ancora a rosicà dal 2008 e inoltre ha ancora l’illusione di poter competere con un pilota del calibro di Alonso. Un solo pensiere : PORACCIO !
    A comunque forza McLaren

  16. Armin

    6 Aprile 2011 at 14:10

    ###hai### ###pensiero###

  17. Daytona

    6 Aprile 2011 at 19:52

    Ma perchè i brasiliani che ricordo io erano fortissimi e tosti,e invece questo insieme all’altro piangina passano la vita a lamentarsi di tutto invece di andare forte?????

  18. cosimo

    7 Aprile 2011 at 09:33

    non so in mclaren sembra che siano restii a ridare le posizioni, alla radio l’ingegnere avrebbe dovuto spronarlo a ridare la posizione e non fare la faccia da cane bastonato davanti a charlie sul da farsi.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati