Lotus: Jarno Trulli soddisfatto della prestazione in Spagna

Lotus: Jarno Trulli soddisfatto della prestazione in Spagna

Jarno Trulli è soddisfatto della sua prestazione e quella della vettura nel Gran Premio di Spagna. Il pilota italiano è giunto al traguardo in 18ma posizione. Il compagno di squadra, Heikki Kovalainen, è costretto al ritiro per una uscita di pista.

Jarno Trulli – Pos 18:
“La gara è stata davvero buona. E’ stato un altro grande inizio per me, un altro buon inizio in questa stagione. Ovviamente con gomme morbide la nostra vettura ha funzionato meglio di quanto abbia fatto con le gomme dure. Purtroppo verso la metà della gara ho avuto un problema con lo scarico che ha colpito la parte posteriore della vettura e ha fatto sì che la mia performance non fosse piu’ buona come in precedenza. Ma tutto sommato, è stata una gara molto buona per me. Ho lottato come un leone e sono felice con me stesso e sentivo davvero di aver ottenuto il massimo dalla vettura oggi. C’è ancora un po ‘di lavoro da fare per raggiungere i ragazzi davanti, ma è fantastico che abbiamo messo alcuni ragazzi dietro di noi ancora una volta. Il pacchetto aerodinamico complessivo è buono – abbiamo solo bisogno di concentrarci sullo sviluppo per il futuro e aumentare il gap ancora di più dai ragazzi dietro, e chiudere il gap con le vetture avanti”.

Heikki Kovalainen – ritirato:
“E ‘un vero peccato che il mio pomeriggio si sia concluso così. Ho fatto un errore all’ingresso della curva quattro e sono andato fuori, ma fino a quel punto la gara era stata piuttosto buona. Sia Jarno e io stavamo facendo bene e abbiamo lottato a centro gruppo per gran parte della gara, ma poi le gomme hanno cominciato a degradarsi e non siamo piu’ riusciti ad avere lo stesso ritmo iniziale. Forse dovevamo fermarci prima, ma abbiamo ancora imparato molto da questo week-end ed ora andiamo a Monaco, dove penso che sarà un weekend molto interessante per tutti. “

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

16 commenti
  1. Alex (Tifoso FERRARI DA SEMPRE!!!)!!

    23 Maggio 2011 at 08:03

    Ma dove sono finiti i piloti ITALIANI di un tempo….

  2. Fulcrum81 (tifo Jarno)

    23 Maggio 2011 at 10:54

    Che bello però rivedere Jarno in zona punti, anche se solo per qualche giro… che nostalgia!

  3. Alex. (tifoso WILLIAMS)

    23 Maggio 2011 at 11:21

    Contento per lui…!

    Ovviamente il solito problemino doveva avercelo, poverino ne ha sempre una, ma è propio sfortunato, il su compagno non si lamenta tanto quanto lui come mai?

  4. Fulcrum81 (tifo Jarno)

    23 Maggio 2011 at 13:16

    @ Alex
    Direi che si è inventato tutto, come al solito… Barrichello invece non si lamenta mai…

  5. Arturo

    23 Maggio 2011 at 13:17

    Gara discreta per Jarno, anche se le promesse di Gascoyne sono rimaste sulla carta. Non ho ben capito come ha fatto Kovalainen a uscire di pista, mistero…

  6. Arturo

    23 Maggio 2011 at 13:22

    Fulcrum81,

    bello rivedere Jarno nei punti anche se per poco. Qui nel 2004 arrivò terzo davanti ad Alonso e nel 2005 terzo davanti a Ralf dopo che lottarono tutta la gara.

    Alex (tifoso WILLIAMS),

    Jarno statisticamente ha avuto finora una Lotus meno affidabile del compagno. Anche Heikki si lamenta nelle dichiarazioni scritte.

  7. Alex. (tifoso WILLIAMS)

    23 Maggio 2011 at 13:32

    @ Fulcrum81 (Tifo Jarno)

    Fermi tutti…! Barrichello è un lamentone patologico… 😉

    Ma jarno signori miei mai sentito contento di nulla, mai ogni volta ne ha una, sfigato forte, la cosa piu bella che non ha mai colpa…

  8. Max

    23 Maggio 2011 at 15:19

    non so per quanti anni ancora Jarno resterà in F1, ma spero per lui di vedere la sua Lotus in zona punti più prima che poi. E’ un buon pilota, spesso sottovalutato, e non si merita affatto le retrovie.

    Forza Jarno!

  9. luca86

    23 Maggio 2011 at 16:02

    l’entrata momentanea di trulli in zona punti e’simbolica sul miglioramento da centrogruppo della lotus.ora vediamo se riescono a limare qualcosa con l’assetto,comunque sicuramente quando ci sara’un prossimo aggiornamento saranno finalmente costanti.la cosa certa e’che da ora molte piu squadre non potranno risparmiarsi per la q1

  10. Fulcrum81 (tifo Jarno)

    23 Maggio 2011 at 17:01

    Se la macchina va, Jarno è contento eccome, e lo sottolinea ringraziando meccanici e team… parlo degli anni in Toyota, ho le interviste registrate! Forza Jarno, a 0,7 sec dalla Q2 facendo un giro solo all’ultimo respiro…!

  11. Alex. (tifoso WILLIAMS)

    23 Maggio 2011 at 21:08

    @ Fulcrum81 (Tifo Jarno)

    Ok… Nessuno dice che è uno che non ringrazia o cosa, sto solo dicendo, che è un continuo averne una…
    Spesso viene intervistato perchè non entrando in Q2 si presta gentilmente ai microfoni….
    Le sue frasi sono, e se hai delle registrazioni è innegabile:
    “ho avuto problemi al cambio”
    “se non fosse stato che ho avuto problemi ai freni”
    “è tutto il weekend che ho problemi al posteriore”
    “non riesco a trovare l ‘equilibrio giusto”
    Signori ormai è un copione sentito e risentito, io ogni volta cheo sento scommetto su qualche problema nuovo, ora capisco che la lotus tutto è tranne che una macchina, quindi le difficoltà sono tante, A questo punto io mi propinerei gratis a qualche team un pó piu serio almeno sLvo la faccia e chiudo con qualche soddisfazione…

  12. Fulcrum81 (tifo Jarno)

    24 Maggio 2011 at 09:05

    Posso dire che Jarno è un perfezionista e se non ha la macchina al 100% non è contento. Nell’ultimo anno è stato difficile trovare la perfezione con la Lotus, anche se stanno migliorando…!

  13. Alessandro

    24 Maggio 2011 at 19:08

    Ragazzi Jarno è semplicemente un asso della messa a punto… e cerca sempre il massimo delle prestazioni..co tengo a farvi notare come il team renault dopo qualche anno di Jarno sia diventato un top team…Il team Toyota dopo qualche anno di Jarno è diventato un top team..il Team Lotus..dopo un solo anno di Jarno passa dalla Q3 alla Q2..è un pilota fondamentale per lo sviluppo delle vetture..ed è anche vero che è stato molto sottovalutato..vorrei tanto ritornare a vederlo con un top team.. FORZA JARNO

  14. alex trulli

    25 Maggio 2011 at 12:54

    @ alex tifoso williams

    guarda che stai confondendo Trulli con Fisichella………….
    i problemi di Trulli degli ultimi 2 anni ci sono stati tutti, per fisichella invece c’erano problemi anche quando correva con la renault camione del mondo.
    attenzione a non fare di tutt’erba un fascio!

  15. Davide

    25 Maggio 2011 at 13:27

    Ma Trulli quante volte ha ripetuto la parola ragazzi?!?! XD

  16. Bonsi Roberto

    31 Maggio 2011 at 20:05

    Non capisco la contesa in tribunale tra la lotus nera e la verde per il nome. Invece di spendere soldi in tribunale sarebbe meglio spenderli nella ricerca. Il nome Lotus deriva dal sopranome che aveva dato, Colin Chapman, a sua moglie. Non si potrebbe denominare un team Loto e l’altro LLotus così si rispetterebbe la memoria del grande CHAPMAN.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

News F1

F1 | Hakkinen: “Bottas è un grande pilota”

Nel corso di un'intervista, l'ex campione del mondo crede che Bottas abbia le qualità per puntare al titolo nel 2020
Tra i più grandi estimatori di Valtteri Bottas, c’è chi ha avuto l’opportunità di lavorare con il pilota finlandese a