Lauda: “Vettel ha un contratto a lungo termine con la Red Bull”

Mateschitz ha confermato che il contratto scadrà a fine 2014 e non chiude ad Alonso

Lauda: “Vettel ha un contratto a lungo termine con la Red Bull”

Sebastian Vettel è vincolato da un contratto a lungo termine con la Red Bull, secondo Niki Lauda.

Il tre volte campione del mondo austriaco è il nuovo presidente della Mercedes in F1 e ha rivelato di essere a conoscenza della precisa scadenza dell’attuale contratto del campione in carica.

“So che il contratto di Sebastian con la Red Bull è a lungo termine” ha spiegato alla trasmissione Griglia di Partenza.

“Questo è il motivo per cui non abbiamo provato a portarlo in Mercedes ha aggiunto Lauda.

Il proprietario della Red Bull, Dietrich Mateschitz, ha confermato alla Gazzetta dello Sport che Vettel ha un contratto fino alla fine del 2014.

E per il 2015? La Red Bull potrebbe valutare Fernando Alonso se Vettel andasse in Ferrari?

“Se Alonso fosse ancora in attività, perchè no?” ha spiegato Mateschitz, il quale ha smentito anche le recenti critiche di Helmut Marko a Mark Webber affermato che l’australiano e il tedesco sono “piloti perfetti”.

“Webber è forte e carismatico ed è un pilota eccezionale”.

Mateschitz è cosciente che in F1 sono in molti a voler vedere quest’anno una Red Bull battuta.

“E’ un desiderio comprensibile, ma è anche comprensibile la nostra voglia di non farlo realizzare” ha aggiunto.

Mateschitz ha assicurato che categorie come la F1 faranno sempre parte dei piani della Red Bull ma non ha escluso un ingresso nelle due ruote: “La MotoGP è una categoria fantastica che mi ha sempre affascinato”.

Lauda: “Vettel ha un contratto a lungo termine con la Red Bull”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Mercato

Lascia un commento

99 commenti
  1. Maria

    19 febbraio 2013 at 12:41

    1’23″290 tempone di Vettel con le hard!!!

  2. anonima tifosa vettel

    19 febbraio 2013 at 12:42

    Sebastian Vettel si riporta in testa alla sessione con 1:23.290, realizzato con gomme dure

  3. anonima tifosa vettel

    19 febbraio 2013 at 12:43

    Scusa maria non avevo visto il tuo commento 😉

    • Maria

      19 febbraio 2013 at 12:45

      figurati siamo la stessa persona è normale che scriviamo le stesse cose 😉

      • anonima tifosa vettel

        19 febbraio 2013 at 12:52

        una cosa e’ sicura e non te la dico per lavarti il viso,averti qui dove abito,come sorella o anche come amica per me sarebbe un onore.Basta leggere con attenzione quello che scrivi”come lo scrivi”per capire che sei una persona simpaticissima.. 😉 il resto tutte chiacchiere da persone frustrate che non sanno dove sta di casa l allegria 😉

      • Maria

        19 febbraio 2013 at 12:56

        sì anche a me piacerebbe conoscerti ed anche Ele; i fan del sopravvalutato (che poi son tutti piloti anche loro!) invece meglio lasciarli perdere, son acidi e gli verrà il mal di fegato e l’ulcera se continuano così – al massimo qualche fan di Kimi!

  4. Maria

    19 febbraio 2013 at 12:57

    1’23″046 per Vettel con le hard, aspettiamo ansiosamente la replica del miglior pilota del mondo!

  5. anonima tifosa vettel

    19 febbraio 2013 at 12:58

    Vettel 1:23.046

  6. anonima tifosa vettel

    19 febbraio 2013 at 12:59

    Caspita da non crederci ahahahahha nuovamente in sieme 😉

  7. anonima tifosa vettel

    19 febbraio 2013 at 13:04

    Bandiera a scacchi,pausa pranzo 😉 1:23.046 con gomme dure,considerando l’ uso limitato del drs, rispetto all’ 1.22.000 netto dell’ anno scorso è già un tempone.

  8. anonima tifosa vettel

    19 febbraio 2013 at 13:07

    1 Vettel Red Bull 1m23.046s
    2 Raikkonen Lotus 1m23.571s +0.525
    3 Alonso Ferrari 1m23.626s +0.580
    4 Maldonado Williams 1m23.733s +0.687
    5 Ricciardo Toro Rosso 1m23.884s +0.838
    6 Perez McLaren 1m24.124s +1.078
    7 Di Resta Force India 1m24.144s +1.098
    8 Rosberg Mercedes 1m24.520s +1.474
    9 Gutierrez Sauber 1m25.136s +2.090
    10 Pic Caterham 1m27.534s +4.488
    11 Chilton Marussia 1m28.068s +5.022

  9. Maria

    19 febbraio 2013 at 13:35

    vedrai vedrai Alonso ci batterà sicuro dopo la pausa pranzo 😀

  10. anonima tifosa vettel

    19 febbraio 2013 at 13:51

    😛 sicuramente

  11. f1erally

    19 febbraio 2013 at 14:15

    OTTIMO TEMPO DI FERNANDO, ERANO TANTI MESI CHE NON GUIDAVA, ED INTRAVEDO UNA BUONA BASE PER QUESTA MACCHINA…

    E NON VOGLIO NEANCHE CHE CERCA IL TEMPO…

    • Maria

      19 febbraio 2013 at 14:27

      devi ancora rispondere alla mia domanda sopra, adesso te la riassumo:
      Vettel e Webber entrambi buoni piloti, sulla macchina migliore (Red Bull), come mai Vettel ha già vinto 3 titoli e Webber zero?

      • f1erally

        19 febbraio 2013 at 14:47

        Perchè dal 2010, da quando Webber è arrivato all’ ultima gara davanti al suo “capitano” hanno capito in squadra che puntare su entrambi i piloti voleva dire rischiare di non portare a casa niente, quindi da lì in poi ne è stato preferito soltanto uno dalla squadra Austriaca, ti dò un indizio… Non è Australiano…

        Chiaramente mettendoci anche proprio quella gara c’ è da notare che in quella occasione la squadra lavorò totalmente per far diventare Vettel Campione, anche se in testa fra i due c’ era Webber, ma lui servì soltanto per fare da trappola per Alonso…
        Mi pare che a sacrificare piloti anche la Red Bull se la cava eggregiamente…
        Io vi ho risposto, ma sò già che non vi basterà neanche stavolta…
        Datevi al pattinaggio…

      • anonima tifosa vettel

        20 febbraio 2013 at 13:52

        Maria ti ha fatto una domanda su Webber e Vettel e tu rispondi parlando di Alonso Massa 😉 😛

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati