Karthikeyan punta ad un sedile in Force India

Karthikeyan punta ad un sedile in Force India

Nei giorni scorsi è emerso che il pilota indiano Narain Karthikeyan sarebbe candidato ad un sedile in Force India per il 2011.

Karthikeyan, trentatre anni, è stato il primo indiano ad esordire in Formula Uno e diputò l’intera stagione 2005 al volante della Jordan. Il team di Eddie Jordan l’anno successivo venne venduto e cambiò nome in Midland, quindi Spiker ed ora Force India, il cui proprietario è l’indiano VJ Mallya.

Attualmente in Force India la situazione piloti per il 2011 è abbastanza ingarbugliata: Sutil non ha ancora un contratto, il team vorrebbe tenerlo ma lui punta ad un team più grande; Liuzzi ha un contratto per il prossimo anno ma non gode più di molta considerazione all’interno della squadra; Paul di Resta è stato promosso, sulla carta, a pilota titolare per la nuova stagione.

Karthikeyan però porterebbe in dote circa 8 milioni di dollari provenienti dalla sponsorizzazione della Tata Motors la quale, in previsione del Gp di Nuova Delhi del prossimo anno, vorrebbe aumentare la sua presenza nel Circus, possibilmente introducendo un pilota di casa all’interno di una scuderia indiana.

Roberto Ferrari

Leggi altri articoli in Mercato

Lascia un commento

7 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati