Incidente per Mark Webber alla 6 Ore di San Paolo: in ospedale per accertamenti

La Porsche dell'australiano è entrata in collisione con Matteo Cressoni

Incidente per Mark Webber alla 6 Ore di San Paolo: in ospedale per accertamenti

Terribile incidente per l’ex pilota di Formula 1, Mark Webber alla 6 Ore di San Paolo. Il pilota della Porsche, che dopo l’addio al Circus, ha abbracciato il Mondiale Endurance, quando mancava circa mezzora al termine della corsa, è andato a impattare violentemente contro le barriere laterali del curvone che porta sul rettilineo del tracciato di Interlagos. La Porsche 919 Hybrid dell’australiano è entrata in collisione con la Ferrari 458 di Matteo Cressoni e l’impatto è stato talmente brutale tanto che per alcuni minuti si è pensato al peggio con l’ex pilota della Red Bull che non usciva dall’abitacolo. Webber sta bene, è stato estratto dalla LMP1, ma ha fatto un cenno col braccio mentre veniva portato sull’ambulanza e resterà all’ospedale di San Paolo per ulteriori controlli.

“Mark sta bene, ma è dovuto andare in ospedale per ulteriori accertamenti. Abbiamo parlato con lui e ci ha detto che che potevamo andare a vederlo”, ha sottolineato Fritz Enzinger, team principal della Porsche. E proprio l’australiano non è nuovo a incidenti spettacolari: indimenticabile il decollo avvenuto al Gran Premio d’Europa del 2010 e anche in quell’occasione nessun danno al pilota, soprattutto grazie alla cellula di sicurezza della sua Red Bull che riuscì a tenere.

Eleonora Ottonello

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento
  1. lucaraikkonen

    1 Dicembre 2014 at 11:47

    Non sarà stato per quello ma far correre auto di categorie diverse con piloti di diverse capacità su una pista di 5km per 6 ore sicuramente non è un modo per privilegiare la sicurezza. Anche stavolta è andata bene.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati