Hamilton: “Dedico la vittoria alla squadra”

L'inglese ha dominato a Sepang

Hamilton: “Dedico la vittoria alla squadra”

Lewis Hamilton è raggiante al termine del GP Malesia di F1. L’inglese della Mercedes ha dominato le qualifiche, ha vinto la gara e ha fatto segnare il giro più veloce a dimostrazione del suo dominio in questo weekend. Hamilton ha battuto il suo compagno di squadra, Nico Rosberg, e il campione del mondo Sebastian Vettel, oggi terzo.

“Sono incredibilmente felice, è la mia prima vittoria qui. E’ il mio ottavo anno qui e finalmente ho vinto. La dedico a tutto il team. Ha fatto un lavoro fantastico, i ragazzi in fabbrica stanno spingendo senza sosta per portare la vettura dov’è ora, e di sicuro lo fa anche la Petronas, è quasi una gara di casa per noi e fare è una doppietta è davvero speciale. Non ne ho vissute molte nella mia carriera e quindi è ancora più speciale. Sono davvero grado per tutto il lavoro fatto dal team, una grande giornata”.

Secondo Hamilton la gara è stata comunque difficile: “Non penso ci siano gare facili. Ovviamente ci sono opportunità che si presentano davanti a te e devi prenderle a due mani e oggi è quello che ho fatto ma risparmiare la vettura, risparmiare carburante, non fare errori, è stata una grande sfida in tal senso. Ho sentito che Nico stava recuperato, ho reagito cercando di non danneggiare le gomme, quindi senza dubbio è stata una grande sfida, ma sono stato in grado di gestirla bene perchè la vettura è stata spettacolare in questo weekend, quindi sono davvero felice di questa prestazione semplicemente fantastica del team”.

A chi gli ha chiesto se sia lui il favorito per il titolo insieme a Rosberg e a Vettel, Hamilton ha risposto: “Mi piacerebbe pensare che entrambi, come Mercedes, siamo in lotta per il titolo ma c’è una lunga strada da fare. Abbiamo un’agguerrita concorrenza quindi tutti spingeranno e dobbiamo restare concentrati”.

Poi una domanda sulle parole sul retro del suo casco: “Still I Rise”: “E la frase che ho tatuata sulla schiena quindi l’ho aggiunta anche al casco e penso che la metafora sia che non importa quali difficoltà devi affrontare, devi sempre rialzarti. E’ un qualcosa che mio padre ha sempre rafforzato in me. Abbiamo avuto così tanti alti e bassi durante le nostre vite, le nostre carriere, come tutti, ma lui direbbe sempre “devi superarlo” e parlare con i fatti in pista. Ho vissuto un momento difficile la scorsa gara ed è quello che ho fatto in questo Gran Premio”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

20 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

News F1

Pagellonze del GP Malesia

Commenti semiseri alla gara di Sepang
Voto 5: ALLA GARA CHE TI INVITA A RECUPERARE L’ORA DI SONNO Sarà stato il mix sabato sera più ritorno
News F1

GP Malesia: analisi tecnica

Scopriamo le principali novità tecniche viste a Sepang
(Stra)potere Mercedes. Si può definire cosi’, con pochissime parole, l’inizio di questo campionato del mondo di Formula 1. La W05