Formula 1 | Vowles e il peso della leadership in Williams

"All'inizio non ho capito fino in fondo il peso di questo ruolo in Williams", ha rivelato il tedesco

Formula 1 | Vowles e il peso della leadership in Williams

Formula 1 Williams Vowles – Intervistato dalla stampa a margine della presentazione ufficiale della livrea per la stagione 2024 di Formula 1, James Vowles ha raccontato un paio di curiosità sulla sua prima stagione in Williams come Team Principal, sottolineando come all’inizio abbia sottovalutato la pressione derivante da questo importante ruolo. La Williams è una delle squadre più blasonate all’interno della griglia di partenza, aspetto che ovviamente abbassa e non di poco il margine di errore permesso da tifosi e addetti ai lavoro. Qualcosa che Vowles ha riscontrato sulla sua pelle, anche se la curva di crescita mostrata dal team nel 2023 lascia ben sperare per il medio e lungo periodo.

Vowles e la leadership in Williams

“All’inizio non ho capito fino in fondo il peso di questo ruolo in Williams. Si spingono le cose al limite, non c’è alcun dubbio di questo, e ammetto che in certi momenti non ho chiuso occhio per giorni. Il peso di questa responsabilità ricade sulle tue spalle ed è qualcosa che ti spinge a dare il massimo. Ad ogni modo sono fiducioso che stiamo seguendo la strada giusta per il futuro di questa squadra. C’è fiducia reciproca tra me e i tanti ragazzi che lavorano in fabbrica ed è qualcosa che mi permette di riunire tutta la squadra e di parlare”.

Il primo anno di Vowles da Team Principal

La prima stagione del tedesco a Grove, ricordiamo, ha riscosso un grande successo tra i tifosi della compagine inglese e tra gli addetti ai lavoro. Dopo le difficoltà emerse sotto la gestione Jost Capito, l’ex Ingegnere della Mercedes è riuscito a dare ordine all’interno del reparti in fabbrica, varando una linea guida per quello che riguarda lo sviluppo e gli investimenti sul fronte infrastrutture. Un aggiornamento a 360° che ha regalato ad Alexander Albon e Logan Sargeant una vettura ben sviluppata nel corso della seconda parte dell’ultima stagione.

4/5 - (2 votes)
Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati