Formula 1 | Verstappen: “Buone qualifiche, ci siamo divertiti”

"Macchina migliore rispetto alla scorsa settimana"

L'olandese ha commesso un errore nel tentativo di strappare la pole a Hamilton
Formula 1 | Verstappen: “Buone qualifiche, ci siamo divertiti”

Max Verstappen domani scatterà dalla prima fila della griglia di partenza del Gran Premio di Stiria. Il pilota della Red Bull ha tentato fino all’ultimo di strappare la pole position a Lewis Hamilton ma è stato protagonista di un testacoda e non ha potuto migliorare il suo secondo tempo.

“Sono state delle buone qualifiche, nel Q3 pioveva molto di più e abbiamo faticato anche di più in condizioni di bagnato estremo rispetto a prima. C’ era tantissimo acquaplaning non riuscivo a spingere al massimo in una successione di curve. Ho cercato di moderare la velocità in quelle condizioni per rimanere in pista e anche per mantenere le distanze da chi stava davanti. Comunque il secondo posto è buono, è stato davvero molto complicato, l’ultimo giro sarebbe stato migliore ma non credo sarebbe stato sufficiente per battere Lewis. Comunque il passo è stato buono. La visibilità era orribile per le macchine che ti stavano davanti perché non si vedeva niente, è difficile capire quando gli altri frenano. Ci siamo divertiti, le condizioni erano uguali per tutti”.

Rispetto alla gara precedente, conclusa in anticipo a causa di un problema elettrico, Verstappen crede che la macchina sia migliorata e pensa di poter fare una buona prova domani:

“Vediamo, possiamo provarci. Credo in generale che la macchina sia migliore rispetto alla scorsa settimana, quindi vediamo”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

Ferrari

F1 | GP Spagna, Leclerc: “Non sarà un fine settimana semplice”

"Anche qui la gestione gomme sarà la chiave. Dobbiamo creare i presupposti per massimizzare il potenziale della vettura", ha ammesso il monegasco
Charles Leclerc arriva all’appuntamento del Montmelò, sesto appuntamento stagionale del Mondiale 2020 di Formula Uno, con l’ottimo quarto posto colto