Formula 1 | Todt non si arrende: “No alle Sprint Race? Troveremo altre idee innovative”

Sul Mugello ha aggiunto: "Bisogna essere creativi"

Todt ha commentato il blocco della Mercedes alla proposta della gara al sabato con griglia invertita
Formula 1 | Todt non si arrende: “No alle Sprint Race? Troveremo altre idee innovative”

In una chiacchierata concessa al Corriere della Sera, Jean Todt ha parlato della “riverse grid” e delle discussioni in corso all’interno dello Stratregy Group, sottolineando come la Formula 1 sia pronto a mettere sul tavolo altre idee “rivoluzionarie” per il 2021.

Dopo il blocco imposto dalla Mercedes sulla gara del sabato (la proposta non è passata con l’unanimità), FIA e Liberty Media sono pronte ad avanzare altre proposte per il futuro. L’obiettivo? Rendere il Circus un prodotto moderno e più attrattivo per fan e sponsor.

“Correre due volte sullo stesso tracciato ti consente di condurre esperimenti audaci al format”, ha dichiarato il Presidente della FIA. “La sprint race al sabato è un’idea, ma non è passata con il supporto unanime delle squadre. Questo stop però non significa che non troveremo altre idee innovative. E’ una fase di lavoro ancora in pieno corso”.

Su un possibile GP al Mugello ha aggiunto: “Dobbiamo approfittare di questo periodo per raggiungere obiettivi che in condizioni normali sarebbero stati quasi impossibile da centrare. Bisogna essere creativi, anche nel calendario. Questo discorso non vale solo per la Formula 1, ma anche per tutte le altre discipline, dai rally fino alla Formula E”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento
  1. Pingback: Formula 1 | Todt su Schumacher: “Prego sempre per lui”

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati